LUGANO
12.03.19 - 15:190
Aggiornamento : 17:31

Il Visionary Day sbarca in Ticino

Il nuovo e coinvolgente evento che mira a diventare il riferimento per quanto riguarda i temi legati all'innovazione e alle nuove tecnologie si terrà il 18 settembre al Palazzo dei Congressi

 

LUGANO - Ated – ICt Ticino in collaborazione con Prowork Swiss, Manthea e KS/CS Comunicazione Svizzera propone un evento nuovo e coinvolgente che mira a diventare il riferimento per la Svizzera Italiana per quanto riguarda i temi legati all’innovazione e ai cambiamenti che le nuove tecnologie porteranno presto nella nuova società digitale.

Una giornata ricca di eventi aperta a tutti, agli esperti del settore ma anche a coloro che sentono in continuazione parlare delle nuove tecnologie e desiderano farsi un’idea più precisa di cosa significhi fare innovazione e di come questi impatti sulla quotidianità.

Verranno affrontate tematiche di interesse per le aziende ma anche per i singoli cittadini, con un ampio ventaglio di argomenti che spaziano dal sistema sanitario, al design, alla formazione, alla cultura e a tutte quelle aree della nostra vita toccate dalla trasformazione digitale. L’evento avrà anche uno spazio dedicato alle testimonianze di rinomati esperti (Visionary Speech) che lavorano quotidianamente con le nuove tecnologie, e un’ampia zona espositiva dove sarà possibile osservare e sperimentare le tecnologie del futuro attraverso un vero e proprio Visionary Tour.

Al Visionary Day seguirà una Visionary Night, consolidato evento della nostra Associazione, che consentirà in tutta comodità di viaggiare nel tempo alla scoperta di visioni scientifiche e tecnologiche con forte impatto nella società civile. Il tutto con la partecipazione straordinaria di un ospite speciale.

«Siamo tutti appassionati di nuove tecnologie, ma consapevoli che viviamo in un’epoca in cui la consapevolezza e l’alfabetizzazione digitale giocano un ruolo determinante, affinché queste possano essere percepite, usate e sfruttate al meglio per le loro molteplici opportunità», ci raccontano Cristina Giotto, Alessandro Trivilini, Davide Proverbio, Stefano Dell’Orto, Mirko Lunardon e Maria Luisa Bernini, organizzatori di questo evento.

Il Visionary Day nasce dall’idea comune di offrire l’opportunità ad aziende e cittadini di toccare con mano le nuove realtà tecnologiche, di cui si sente tanto parlare ma che si fatica a capire per la loro reale concretezza. È un’occasione di partecipazione pubblica che aprirà a nuove forme di collaborazione e condivisione, in forma inclusiva. 

L’invito è quindi lanciato a chiunque volesse contribuire e partecipare, come Sponsor, come Relatore o con dei progetti di carattere originale e innovativo.

Candidature, informazioni e contatti attraverso il sito www.visionaryswiss.ch.

 

Commenti
 
ULTIME NOTIZIE ated ICT Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report