Amico Animale
30.06.19 - 12:000

Perché alimentare il cane con cibo bio

Una scelta per proteggere la salute di Fido e non solo

 

Nel corso degli ultimi decenni, i padroni di cani hanno iniziato a porre una grande attenzione alla composizione del cibo da destinare ai propri amici a quattro zampe. Fino all’avvento del XXI secolo, c’era una scarsa consapevolezza in materia, anzi si può dire che ai cani venissero destinati cibo umido o crocchette di cui non si conosceva l’esatta provenienza. Col passare degli anni, anche in questo settore i consumatori sono divenuti sempre più attenti ed esigenti, al punto che oggi soltanto gli ingredienti per alimenti umani sono autorizzati nel cibo per cani.

Tuttavia, esiste ancora una differenza piuttosto netta tra il cosiddetto cibo bio e quello non-bio. Perché sarebbe meglio preferire il primo per Fido? La risposta è piuttosto semplice. Gli alimenti con origine e certificazione bio sono composti da ingredienti che vengono coltivati, allevati o prodotti con procedura legata alla catena del biologico, dall’inizio alla fine. E sono quindi privi di additivi, conservanti, zuccheri o coloranti artificiali: un fattore non da poco se si vuole proteggere la salute dei nostri amici a quattro zampe. Inoltre tutto ciò che compone crocchette o cibo umido bio è completamente tracciabile: oltre che organici, dunque, tali alimenti potranno essere ricollegati alla fabbrica o alla fattoria che ha prodotto gli ingredienti, permettendo al consumatore di giudicarne la qualità e le condizioni di produzione.

Non solo: i prodotti bio sono solitamente caratterizzati da una maggiore sostenibilità, ovvero il loro processo di produzione ha un impatto sull’ambiente che è minore rispetto ai prodotti non-bio. Unico svantaggio, naturalmente, è il prezzo: per tutte le ragioni elencate il costo dei prodotti bio è più alto. Ma la qualità del cibo rappresenta di certo un fattore di notevole importanza quando si parla di proteggere il benessere del proprio cane.     

ULTIME NOTIZIE Amico Animale
Amico Animale
1 gior
L’esperto in terremoti Diesel è l’animale dell’anno
Uno Springer Spaniel specializzato in soccorsi post-sisma premiato a Londra
Amico Animale
4 gior
Gatto si nasconde nella valigia dei padroni: scoperto in aeroporto
Lo scanner ha rivelato qualcosa di anomalo nel bagaglio a mano: era Candy 
Amico Animale
6 gior
Mastino extralarge trasportato a braccia giù dalla montagna
Floyd, 86 kg, era stanco dopo una lunga passeggiata: è dovuto intervenire lo sceriffo
Amico Animale
1 sett
La razza influisce davvero sulle abilità dei cani?
Secondo uno studio americano alcune caratteristiche sarebbero segnate nel patrimonio genetico 
Amico Animale
1 sett
La notte brava di Xiaopi, gatto seduttore
S’è accoppiato con tutte le gatte di un hotel per animali: al mattino è servita una flebo
Amico Animale
2 sett
Gran Bretagna: agenzia cerca padrone che viaggi col suo cane
Singolare offerta di lavoro oltremanica per una coppia uomo-Fido
Amico Animale
2 sett
Cane malato, padrone mette in vendita l’auto per curarlo
L’uomo ha pubblicato un annuncio sul web e ha ottenuto un aiuto insperato
Amico Animale
2 sett
Imparare ad accettarsi: la lezione di un cane a un bambino
La storia dell’aiuto che un labrador è riuscito a offrire ad un bimbo affetto da vitiligine 
Amico Animale
3 sett
Uomo va a vivere nel canile per aiutare un randagio
L’iniziativa per sostenere l’adozione del cane, rinchiuso da più di un anno
Amico Animale
3 sett
Pitbull muore per salvare due bambini da un serpente
Il cane è intervenuto ma è stato ucciso dal veleno del rettile
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile