Amico Animale
31.05.19 - 14:000

Come vivere con un gatto pur soffrendo d’allergia

Non tutti possono stare vicino ai felini, ecco come rimediare

 

I gatti sono animali irresistibili, ma purtroppo non tutti gli appassionati possono permettersene uno: se si è allergici ai gatti, convivere con uno di loro può essere alquanto problematico.

Tutta colpa dell’allergene Fel D1, prodotto dalle ghiandole sebacee del gatto e dalla sua saliva: trasportato su mobili, vestiti o capelli può causare reazioni allergiche anche violente, con sintomi quali rush cutanei, irritazione, rinite, congiuntivite e addirittura asma e crisi respiratorie. Esporsi costantemente all’allergene può aiutare a limitarne gli effetti negativi, ma anche in questo caso non si è al riparo da picchi allergici, soprattutto se ci si imbatte in altri gatti, diversi da quello con cui si convive.

Come fare, allora?  In primo luogo, è bene rivolgersi ad uno specialista, un allergologo che conduca test sulla reazione all’allergene e che consigli la terapia migliore (ce ne sono anche di farmacologiche). Parallelamente all’utilizzo dei farmaci, si può iniziare una terapia volta a ridurre l’impatto dell’allergene e costruire così una tolleranza ad esso: ma anche in questo caso è assolutamente necessario farsi guidare da un esperto.    

ULTIME NOTIZIE Amico Animale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile