Amico Animale
27.01.19 - 12:000

Piedino, il “cane bionico”

Un randagio di Catania ha subito l’impianto di 4 zampe di titanio: è il primo caso al mondo

 

Lo chiamano il “cane bionico” dopo che gli sono state impiantate quattro zampe di titanio: si tratta di Piedino, un randagio adottato da una volontaria animalista di Catania, primo cane al mondo ad aver subito l’impianto di protesi a tutte e quattro le zampe. A raccontare la sua storia è il sito del quotidiano La Sicilia.

Il cagnolino era infermo dalla nascita: colpa dei topi, che avevano attaccato la cuccia sua e dei suoi fratellini mentre la madre era fuori a cercare cibo. Nell’attacco dei roditori a lui era andata peggio di tutti, perdendo le quattro zampe e la coda. La donna che l’ha trovato l’ha accolto, curato e coccolato, dopodiché s’è messa alla ricerca su internet di qualche veterinario che potesse aiutare il suo piccolo amico. Sul web ha incontrato un gruppo di specialisti di Parma, in grado di effettuare l’impianto di 4 endoprotesi contemporaneamente, cosa mai tentata al mondo.

I medici hanno anche notevolmente calato il prezzo dell’operazione, rendendola possibile per Piedino. Al momento, il cane si sostiene con quattro zampetta provvisorie, che verranno completate con l’installazione dei piedini quando il cane, tra un mese, toglierà le fasciature.  

ULTIME NOTIZIE Amico Animale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report