Amico Animale
26.11.18 - 09:080

Ferma un treno per salvare due cuccioli

Nel napoletano un operaio ha arrestato un convoglio per recuperare una coppia di cagnolini finiti sui binari

 

L’amore per i cani può arrivare anche a fermare un treno. È accaduto in provincia di Napoli, dove un ferroviere della Circumvesuviana - ferrovia che collega il capoluogo campano con i paesi alle pendici del Vesuvio - ha arrestato la corsa di un treno per soccorrere due cuccioli che si erano fermati sui binari.

I due cagnolini, insieme alla madre, erano stati avvistati da altri macchinisti sulla tratta che collega Torre Annunziata a Villa Regina, con i treni della Circumvesuviana che rallentavano in quel tratto per evitare di investire gli animali. Una volta intervenuti, i soccorritori sono riusciti a recuperare solo la madre, mentre i due cuccioli non volevano saperne di allontanarsi dai binari.

Mentre si temeva il peggio, è giunto sul luogo Antonio Montuori, operaio della Circumvesuviana, che ha fermato un convoglio ed è intervenuto direttamente per recuperare i due cuccioli. Sani e salvi, i due cagnolini sono stati portati in un rifugio per ricevere cure e assistenza.   

 

ULTIME NOTIZIE Amico Animale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile