Amico Animale
08.07.18 - 17:400

Estate: come sfamare il gatto

Con l’alzarsi delle temperatura cambiano le necessità dei felini

 

Con l’arrivo dell’estate diventa sempre più importante indovinare la giusta alimentazione per il proprio gatto. Con l’alzarsi delle temperature, infatti, i felini tendono a mangiare meno, ma restare a lungo a digiuno può essere naturalmente molto controproducente per la loro salute. Meglio dunque studiare un’alimentazione lievemente diversa da quella invernale.

Ad esempio, se si scelgono le crocchette, meglio optare per quelle dal contenuto energetico non troppo alto: con il caldo il gatto tende a muoversi meno, quindi ha bisogno di un apporto calorico inferiore. Meglio evitare, inoltre, di sfamare il micio di casa con cibi iperproteici, che potrebbero mettere a repentaglio la salute dei suoi reni, a rischio anche a causa della maggiore disidratazione dovuta all’alzarsi delle temperature.

Se date cibo secco al gatto, allora assicuratevi che beva di più. Infine, di giorno meglio le crocchette, che con il caldo non deperiscono, rispetto al cibo in scatola che, se non consumato subito, può andare a male. 

 

ULTIME NOTIZIE Amico Animale
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report