Amico Animale
29.06.18 - 10:000

Dall’Inghilterra: “Il cane più intelligente del gatto”

Secondo uno studio britannico i quasi 300 milioni di neuroni in più di Fido fanno la differenza  

 

Amanti dei gatti, non assaliteci. In questo articolo si riporta semplicemente il risultato di una ricerca di un’università britannica - l’ateneo di Salford - che ha provato a rispondere ad una domanda che da sempre accende e divide gli amanti degli animali, trasformando la questione quasi in una guerra di religione: è più intelligente il cane o il gatto? Solitamente chi parteggia per Fido non vuol saperne di concedere lo scettro di animale domestico più intelligente al gatto, e così viceversa.

I ricercatori britannici, pronunciatisi neutrali in questa disputa, hanno provato ad analizzare una serie di comportamenti di entrambe le specie, studiandole e valutandole con attenzione. E, alla fine, hanno eletto un vincitore: è più intelligente il cane. Fido, infatti, può contare sulla bellezza di quasi 300 milioni di neuroni in più rispetto al gatto, ovvero 530 milioni contro 250 milioni. Una differenza notevole che, secondo gli scienziati, permetterebbe ai cani di comprendere meglio la realtà che li circonda e soprattutto di imparare dalle esperienze passate.

I gattofili dissentiranno, sostenendo il numero di neuroni non può bastare a rispondere alla domanda su quale sia l’animale domestico più intelligente: in tal caso, vi preghiamo di scrivere direttamente agli studiosi di Salford.   

 

ULTIME NOTIZIE Amico Animale
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report