IL CONSIGLIO
02.06.18 - 16:000

Cosa fare se il gatto ha caldo

Se la temperatura si alza improvvisamente il micio può soffrire

 

Un’inattesa giornata di caldo può essere un problema per la salute del vostro gatto. L’aumento improvviso della temperatura, infatti, può causare seri danni, dato che i felini hanno per natura un sangue particolarmente caldo e se il termometro sale possono sentirsi davvero stanchi e fiacchi. Esistono comunque dei rimedi per aiutare il gatto a superare un momento di difficoltà legato al caldo, la maggior parte sono legati ad una fornitura costante di acqua.

Se ha caldo, il gatto proverà in primis a dissetarsi, quindi è bene far sì che la ciotola sia sempre piena, oppure acquistare delle ciotole auto-riempienti. L’idratazione, naturalmente, dovrà avvenire anche con l’alimentazione: se fa caldo, dunque, è bene distribuire il cibo umido nell’arco della giornata e non concentrarlo in un unico pasto. Sistemate la sua cuccia all’ombra e magari in un punto della casa in cui ci sia un buon ricircolo di aria.

L’aria condizionata non è particolarmente amata dai gatti, ma in casi di emergenza accendetela pure. Se avete un ventilatore, mettetelo in un punto che sia irraggiungibile per il micio, che altrimenti potrebbe provare a toccarlo, facendosi male. Infine, può essere una buona idea inserire uno straccio bagnato nella cuccia del micio, che andrà a sedercisi sopra per trovare refrigerio. 

ULTIME NOTIZIE Amico Animale
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report