IL CONSIGLIO
26.03.18 - 17:140

Gatti che amano i bambini

Quali sono le razze più inclini al gioco e più pazienti verso i cuccioli di uomo?

Proseguiamo nel nostro viaggio attraverso i luoghi comuni che riguardano i gatti e il loro carattere: uno dei più difficili da sfatare è quello che descrive i felini come animali schivi e poco inclini a giocare con i bambini. Si tratta, ovviamente, di una generalizzazione sbagliata: ai gatti piacciono le coccole e i giochi dei più piccoli, anche se, come è ovvio, può capitare di imbattersi in un micio più scontroso e meno socievole.

Esistono, però, delle razze di gatto più “giocherellone” delle altre? La risposta è sì. I Maine Coon, gatti originari degli Stati Uniti, sono ad esempio animali molto resistenti allo stress fisico, anche grazie alla loro stazza, e questo li rende di conseguenza anche più pazienti verso i bambini. Il gatto birmano, invece, è portato al gioco dalla sua enorme curiosità: parliamo di uno dei felini più curiosi al mondo che, dunque, non potrà che essere stimolato dalla vitalità dei bambini.

Inoltre, il birmano è un gatto molto poco aggressivo. Infine c’è il ragdoll, uno dei gatti tra i più docili e calmi: lasciatelo pure giocare con i piccoli di casa.  

Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile