+ 15
Novità
20.02.19 - 07:530
Aggiornamento : 22.02.19 - 11:12

Speed, la Bentayga da record in velocità

L’allestimento più sportivo della grossa Suv Bentley annuncia una rapidità da primato, anche grazie ai 635 cv del suo W12 di 6 litri. A bordo anche sospensioni elettroniche e freni in ceramica.

Forse non la più bella del reame, certamente la più veloce. La Suv di Bentley nella inedita versione Speed è in grado di raggiungere ben 306 km/h di punta massima, passando da 0 a 100 km orari in appena 3,9 secondi. Il merito? Tutto o quasi del poderoso W12 da 6 litri da 635 cv.

“Vestito” speciale e sospensioni attive specifiche
A sottolineare l’allestimento particolarmente dinamico, nato con la Continental GT del 2007, figurano numerosi dettagli come gruppi ottici anteriori in tinta scura, minigonne laterali in tinta con la carrozzeria e vistoso spoiler posteriore; oltre alla grigliatura scura delle prese d’aria, non passano inosservati gli stessi grandissimi cerchi da 22” (disponibili in tre finiture). Non è da meno l’opulento abitacolo, dove finiture specifiche accompagnano inedite imbottiture di sedute e schienali, oltre a lavorazioni specifiche per la realizzazione di cuciture e trapuntature. Per la prima volta su una Bentley, arrivano inoltre i rivestimenti in Alcantara. Sul piano tecnico, invece, la vettura presenta una trazione integrale con bloccaggio elettronico del differenziale e otto modalità di marcia, con assetto specifico e più dinamico combinato ad una differente messa a punto di base delle sospensioni. Nello specifico, figura standard il controllo attivo del rollio gestito dall’innovativo controllo elettronico a 48V, potente a sufficienza per controbilanciare praticamente in tempo reale le forze laterali che generano il rollio in curva. Offrendo stabilità ai vertici della categoria, insieme a comfort e notevole maneggevolezza.

A bordo, anche freni carboceramici dalla grande resistenza
Il dodici cilindri a doppia V passa dai 608 a 635 cv grazie ad una serie di interventi della gestione del propulsore, comunque lontano dall’essere sfruttato a fondo vantando una cilindrata di 6 litri; la coppia massima in ogni modo raggiunge il ragguardevole picco di 900 Nm. Per i conducenti più sportivi è inoltre disponibile, tra le tante opzioni, anche l’impianto frenante con dischi carboceramici, che dispongono di coppia frenante massima pari a 6.000 Nm con capacità di resistenza a temperature fino a 1.000° C. La riduzione di peso è di oltre 20 kg rispetto ai freni in ghisa convenzionali.

Guarda tutte le 21 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Motori
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report