Novità
08.08.18 - 06:000

Maserati Levante, l’otto cilindri anche per la neonata GTS

In scia alla Trofeo per “cattiveria”, ma più ricercata: la nuova versione conserva il V8 biturbo di 3.8 litri, qui con potenza di 550 cv, combinato ad assetto specifico e abitacolo di gran pregio.

La ricercata SUV di lusso Maserati raddoppia l’offerta della motorizzazione di punta, affiancando all’esuberante Trofeo da 590 cv l’inedito allestimento GTS: un po’ meno estremo nelle prestazioni, comunque di grande portata, ma dotato di maggiori raffinatezze.

V8 biturbo e assetto specifico firmano la meccanica della GTS.
Esattamente. Sotto il cofano resta il potente ma compatto V8 di 3,8 litri con una turbina a gas di scarico per ciascuna delle due bancate che già spinge la Trofeo – queste unità sono costruite nello stabilimento Ferrari di Maranello –, giusto ritoccata nelle sue prestazioni: la potenza a disposizione resta comunque a quota 550 cv, mentre la coppia massima tocca un picco di 730 Nm costante tra 2500 e 5000 giri. “Numeri” che permettono alla Maserati a ruote alte di traguardare lo scatto da fermo ai 100 km/h in appena 4,2 secondi, raggiungendo una velocità massima di 292 km orari. La trazione integrale Q4 è di serie, mentre il reparto sospensioni include un assetto ricalibrato insieme ad altre modifiche specifiche; standard l’evoluto controllo integrato del veicolo IVC, che lavora in maniera predittiva. Quanto al design, la GTS conserva un’ispirazione diretta alla Trofeo, sotto forma di frontale e paraurti posteriore di disegno specifico, improntati a maggior aggressività pur conservando la dovuta eleganza. Anche grazie ai tanti dettagli cromati. I cerchi arrivano fino al diametro di 22 pollici con il modello Orione in alluminio forgiato.

L’abitacolo adotta lusso e cure particolari.
Non potrebbe essere diversamente su una Maserati: sulla GTS debutta l’esclusivo rivestimento Pieno Fiore, un tipo di pelle che non ha eguali nell'industria automobilistica grazie alla sua naturale morbidezza al tatto, ordinabile nelle tre varianti di colore Nero, Cuoio e Rosso con cuciture in tinta sui sedili combinate a cucitura doppia sui pannelli delle portiere; sempre a richiesta, inoltre, le nuove finiture interne laccate approntate in due tonalità distinte. Figurano poi i proiettori anteriori Full Led (a richiesta adattivi a matrice), la pedaliera di foggia sportiva e l’impianto audio Harman Kardon da 14 altoparlanti. La leva del cambio di comando della trasmissione automatica ZF a otto rapporti è stata inoltre ridisegnata adottando una corsa più corta, uno schema di selezione più intuitivo e maggior funzionalità; l’accesso alla modalità manuale sequenziale si effettua solo spostando di lato la leva. Nuovo, inoltre, il sistema infotelematico Maserati Touch Control Plus (MTC Plus), ulteriormente affinato anche nella grafica.

Potrebbe interessarti anche
Tags
gts
trofeo
cv
v8
assetto
leva
TOP NEWS Motori
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report