GERMANIA
04.02.14 - 10:000
Aggiornamento : 19.11.14 - 17:28

Fido e l’uomo, un’amicizia che dura da 30mila anni

Nuove ricerche retrodatano l’addomesticamento del cane di altri 10-15mila anni

TUBINGA – Sarebbe molto più antica di quanto si pensasse l’amicizia tra uomo e cane. Secondo un nuovo studio condotto dall’Università di Tubinga, infatti, il primo legame tra l’essere umano e il cane si sarebbe creato in un periodo che va dai 21mila ai 31mila anni fa e non, come si è pensato fino ad ora, a 15mila anni fa.

Prima di questa ricerca, gli studiosi ritenevano che l’uomo avesse addomesticato il cane nel periodo che corrisponde all’introduzione dell’agricoltura, ovvero a 15mila anni fa. Una nuova indagine paleontologica, invece, ha spostato l’addomesticazione del cane ancora più indietro nel tempo: l’uomo, di fatto, potrebbe aver trasformato il lupo in cane già prima di dedicarsi all’agricoltura, molto probabilmente per utilizzare gli antenati di fido nella caccia o per proteggersi contro pericolosi predatori.

Il cane, dunque, sarebbe stato il primo animale domestico dell’uomo, anteriore alle mucche, le pecore e tutti gli altri esseri da allevamento. Non si trattava, naturalmente, del cane così come lo conosciamo ora, ma di una specie intermedia con il lupo. 

Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile