REGNO UNITO
10.02.13 - 18:180
Aggiornamento : 24.11.14 - 07:40

Neonato attaccato nella culla da una volpe

Secondo le autorità, è molto raro che le volpi attacchino bambini o essere umani in genere

Aggredito nella culla da una volpe. L'incredibile vicenda è accaduta a Bromley, sudest di Londra, lo scorso mercoledì, ma la notizia è stata data solo oggi.

In base a quanto scrive il Telegraph, un neonato di appena 4 settimane è stato attaccato nella culla e trascinato via da una volpe che è riuscita a infilarsi nella sua cameretta.

 

Secondo la ricostruzione della polizia, è stata la madre ad accorgersi di quanto accadeva: prima ha sentito un urlo e poi un tonfo. Quando la donna è entrata nella cameretta del figlio ha visto la mano del piccolo infilata per metà nella gola della volpe ed è subito intervenuta dando un calcio all'animale.

 

Il piccolo ha riportato una profonda ferita alla mano ed ha subito un intervento per la ricostruzione di un dito che, a quanto pare, è stato strappato dalla volpe.

 

È il più grave episodio di questo genere mai avvenuto nella capitale dal 2010, dove si calcola che vivono almeno 10'000 volpi. All'epoca, due Gemelline di 9 mesi erano state attaccate nella loro casa ad Hackney, a est di Londra. Le piccole, Isabella e Lola Joupparis, erano state aggredite mentre dormivano: una delle bimbe ha riportato ferite al viso, l'altra al braccio.

 

Secondo le autorità, è molto raro che le volpi attacchino bambini o essere umani in genere. "Magari si avvicinano alle case se sentono odore di cibo, ma alla vista di persone, fuggono via", sostengono.

 

Sulla vicenda è intervenuto il sindaco di Londra, Boris Johnson il quale ha detto al Mail on Sunday che "le volpi sono una minaccia e che l'aggressione del bimbo dovrebbe servire da avvertimento ai leader del distretto amministrativo, responsabili del controllo degli animali. "Dovrebbero riunirsi, rendersi conto del problema e agire in fretta per risolverlo", ha detto.

 

Secondo Chris Packham, della salvaguardia della fauna, l'immondizia lasciata per strada ha di fatto portato ad un aumento delle volpi in città.

 

ats

 

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile