ITALIA
05.02.14 - 07:000
Aggiornamento : 22.11.14 - 08:17

Mv Agusta lavora alla Dragster

Diffuso un video che anticipa l’uscita di un nuovo modello a metà tra Rivale e Brutale

VARESE – Una ne fanno e cento ne pensano, gli ingegneri della MV Agusta, che, a quanto pare, nel 2014 hanno intenzione di presentare un nuovo modello, la Dragster. La nuova moto è stata anticipata da un video lanciato dalla stessa azienda italiana nel tentativo di incuriosire fan ed appassionati: missione compiuta.

Da quello che si riesce a vedere dal teaser diffuso dalla MV Agusta, la Dragster sembra il risultato della fusione dei due modelli di maggiore fascino dell’azienda lombarda, la Rivale e la Brutale. Della prima sembra riprendere la base tecnica, ma si differenzia per una linea più bassa. Simile anche il posteriore, con il porta targa fissato sul forcellone, mentre il frontale assomiglia a quello della Brutale, arricchito da un musetto con un piccolo deflettore.

Il manubrio è rialzato e ha gli specchietti (ripiegabili come nella Rivale) alle estremità. La MV Agusta fa anche sapere che la Dragster avrà Abs e controllo di trazione di serie e sarà disponibile in due colori. Per tutto il resto, ci toccherà aspettare. 

TOP NEWS Mobilità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile