GIAPPONE
16.09.13 - 07:000
Aggiornamento : 20.11.14 - 09:00

MT-09, una "cattivissima" per Yamaha

A metà tra naked e motard, l’ultima nata della casa di Iwata regala grandi emozioni

IWATA – Un’anima tutta nuova e prestazioni tutte da scoprire. Si presenta così la nuova Yamaha MT-09, moto alla quale è difficile affibbiare un’etichetta se non quella di “cattiva”. L’ultima nata della casa di Iwata, infatti, si trova a metà strada tra una naked sportiva ed una motard, ma presenta numeri e prestazioni che non possono non conquistare chi da una due ruote pretende aggressività, sprint e divertimento.

L'elemento vincente della MT-09 è il nuovo motore: un tre cilindri da 847 cc a quattro tempi, quattro valvole con albero motore “a croce”, in grado di erogare una potenza di 115 Cv a 10.500 giri. Non solo: il propulsore è dotato di pistoni in alluminio che scorrono in cilindri dal riporto diretto, capaci di assicurare una perfetta dispersione del calore, e possiede un albero di bilanciamento per ridurre le vibrazioni, oltre che tre condotti di aspirazione di lunghezza differente. Soluzioni, queste, che  consentono alla MT-09 di godere di tanta coppia in qualunque situazione, rendendo eccezionale la sua ripresa. Per controllare l’aggressività del motore, sono state inserite tre differenti mappature del motore: la “A”, che concede l’accelerazione più bruciante; la “standard”, più controllata; la “B”, che, pur non diminuendo la potenza, rende l’erogazione più dolce.

Il tre cilindri, inoltre, assicura dimensioni ridotte e un peso lieve: 188 kg con il pieno, 10 in meno della FZ8. Alla leggerezza contribuisce anche il telaio, realizzato in alluminio pressofuso formato da due sezioni che si uniscono nella zona del canotto e del perno del forcellone. L’agilità della MT-09 è poi accresciuta dalla scelta di piazzare la marmitta sotto il motore e l’ammortizzatore in posizione quasi del tutto orizzontale. Il risultato è una moto compatta e maneggevole, che nelle curve diventa incontenibile pur mantenendo un elevato standard di comfort in qualunque situazione. 

TOP NEWS Mobilità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile