Immobili
Veicoli
K
MOSCA
04.12.21 - 13:000

Non solo mitra: Kalashnikov lavora a due auto elettriche

L’azienda produttrice di armi potrebbe entrare nel mondo della mobilità a emissioni zero  

Se si pronuncia la parola Kalashnikov la mente vola immediatamente all’AK-47, il celebre fucile d’assalto venduto in tutto il mondo. Pochi sanno, però, che l’azienda russa è impegnata da qualche anno anche nel settore delle auto elettriche: il suo primo modello risale al 2018. Ora sembra che Kalashnikov stia per sfornare due nuove auto a emissioni zero, delle auto di piccole dimensioni pensate per la mobilità urbana. La prima vettura ha quattro ruote e sembra una versione lievemente più grande della Renault Twizy, misura infatti 3,4 x 1,5 x 1,7 metri.

Poche le informazioni fornite finora dall’azienda russa, che qualche tempo fa aveva realizzato un prototipo simile dotato di propulsore elettrico da 50 kW in grado di percorrere fino a 150 km e di toccare gli 80 km/h di velocità massima. L’altro modello è una vettura a tre ruote, senza portiere, in grado di trasportare due passeggeri. I due progetti potrebbero essere svelati e ufficializzati nei primi mesi del 2022.  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Mobilità
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile