Tesla
SAN CARLOS
30.07.20 - 08:000

Tesla, un’innovazione per abbattere i costi del Model Y

Una nuova tecnica di costruzione del telaio potrebbe aiutare a ridurre il prezzo

di Redazione

Qualche giorno fa Elon Musk ha lanciato dal suo profilo ufficiale Twitter un’indiscrezione che ha mandato in fibrillazione gli appassionati di motori e ingegneria. Il Model Y della Tesla che a partire dal 2021 verrà prodotto nella Gigafactory che l’azienda californiana sta per aprire in Germania presenterà un elemento “rivoluzionario” (questa la parola utilizzata da Musk) per il mondo dell’automotive.

Di cosa si tratta? Secondo molti esperti Musk si riferiva a un’innovazione riguardante la costruzione del telaio della Model Y: questo componente della nuova Tesla verrà infatti realizzato con una nuova tecnica di fusione che permetterà di passare dalla realizzazione di 70 parti a una solamente. Tale novità consentirà a Tesla di rendere più veloce e soprattutto molto più economica la produzione della Model Y, riducendo dunque il prezzo di listino per gli acquirenti. La nuova tecnica potrebbe debuttare nella Gigafactory per poi essere trasferito a tutte le fabbriche del marchio Tesla.     

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Mobilità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile