MONDO
08.04.18 - 13:040

Un'ape-drone per salvare il mondo

A progettarla è Walmart, che vuole sopperire alla moria delle api con piccoli robot in grado di impollinare i fiori, da cui dipende un terzo dell'alimentazione umana

NEW YORK - Il brevetto c'è. E, se non ancora dell'uomo, il robot potrebbe presto prendere il posto degli insetti. Le api, la cui sopravvivenza è a rischio, assieme a quella dei fiori che impollinano e da cui dipende un terzo dell'alimentazione umana.

Per salvare almeno le piante, e l'agricoltura, e dunque l'umanità, ecco un progetto per la realizzazione di api robotizzate autonome. A presentarlo è Walmart, un nome nella grande distribuzione in America, fra i più importanti attori della vendita al dettaglio nel mondo. Ma, a questo punto, non solo.

Cb Insights ha rivelato come Walmart abbia depositato un brevetto per un'ape drone in grado di risolvere un grosso problema che oggi affligge le coltivazioni nel mondo, noto come sindrome dello spopolamento degli alveari: la scomparsa cioè delle api mellifere, che trasportano il polline consentendo la riproduzione di gimnosperme e angiosperme, da cui arriva circa un terzo di quel che portiamo in tavola.

Per questo motivo, la tecnologia applicata alla natura e le api robot non sono una novità assoluta. In passato già i ricercatori della università di Harvard ci avevano pensato. All'epoca, era il 2013, il primo  RoboBee poteva soltanto volare. Oggi sa posarsi sulle superfici, nuotare sott’acqua, tuffarsi e riemergere.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Lopro 2 sett fa su tio
Spendere quei soldi per salvare la api vere no ehh
Lavinia Bottinelli 2 sett fa su fb
Aiuto Mori Remo cosa ti viene in mente ??
Tags
api
mondo
robot
walmart
terzo
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report