Ti-Press
SVIZZERA
28.03.18 - 16:320

Carne, lieve calo del consumo: 50 chili per abitante

La più apprezzata è quella di maiale, davanti al pollame e al manzo

BERNA - Gli svizzeri hanno consumato meno carne lo scorso anno: 427'067 tonnellate, 50 chili per abitante. Rispetto al 2016 il calo è pari all'1,1%, indica oggi Proviande in una nota, precisando che la carne indigena continua ad essere la più venduta e rappresenta quattro quinti del totale.

La più apprezzata è quella di maiale (44%, 22 chili per abitante), davanti al pollame (11,8 chili) e al manzo (11 chili). Le importazioni sono calate dell'1% rispetto al 2016.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile