NEUCHÂTEL
02.10.17 - 09:270

Commercio al dettaglio svizzero, in agosto calano le cifre d'affari

NEUCHÂTEL – Nel mese di agosto 2017 le cifre d'affari del commercio al dettaglio corrette in base all'effetto dei giorni di vendita e dei giorni festivi sono diminuite dello 0,2% in termini reali rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. L'andamento in termini reali tiene conto del rincaro. Rispetto al mese precedente hanno presentato un calo dello 0,2% in termini reali.

Commercio al dettaglio, distributori di benzina esclusi - Dopo la correzione in base all’effetto dei giorni di vendita e dei giorni festivi, nel mese di agosto 2017 il commercio al dettaglio, distributori di benzina esclusi, ha registrato una riduzione delle cifre d'affari pari allo 0,7% in termini nominali rispetto ad agosto 2016 (in termini reali -0,2%). Il commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacchi ha segnato un decremento delle cifre d'affari dell'1,4% in termini nominali (in termini reali -1,2%), il comparto non alimentare un calo dello 0,2% in termini nominali (in termini reali: +1,2%).

Al netto delle variazioni stagionali, nel mese di agosto 2017 il commercio al dettaglio, distributori di benzina esclusi, ha registrato un riduzione delle cifre d’affari dello 0,3% in termini nominali rispetto a luglio 2017 (in termini reali: -0,1%). Nel commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacchi le cifre d’affari sono regredite dello 0,5% in termini nominali (in termini reali: -0,2%), nel comparto non alimentare hanno presentato una diminuzione dello 0,1% (in termini reali: 0,0%).

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile