Ti-Press
SVIZZERA
29.06.18 - 12:240
Aggiornamento : 15:32

Per una parità salariale dei sessi

Anche se la disparità salariale si è ridotta, la maggioranza ritiene che i cambiamenti stiano procedendo troppo lentamente e che sia pertanto opportuno adottare misure statali

BERNA - Servono misure per arrivare alla parità salariale fra uomini e donne. È l'opinione della Commissione della scienza, dell'educazione e della cultura del Nazionale, che con 13 voti contro 11 e un'astensione ha deciso di entrare in materia sulla pertinente legge.

Il progetto adottato dal Consiglio degli Stati prevede l'obbligo per le imprese che impiegano 100 o più dipendenti di svolgere ogni quattro anni un'analisi sulla parità salariale, sottoponendola poi a una verifica da parte di un organismo indipendente, ricordano in un comunicato odierno i Servizi del Parlamento.

Sempre secondo la Camera dei Cantoni, è necessario rafforzare l'impegno del settore pubblico, imponendo l'obbligo ai datori di lavoro in questione di pubblicare i risultati e i dettagli delle analisi sulla parità salariale.

La commissione ha condotto un ampio dibattito, valutando fra l'altro cosa non funzioni nelle misure già esistenti e quali potrebbero essere le conseguenze di una regolamentazione statale.

Anche se la disparità salariale si è ridotta, la maggioranza ritiene che i cambiamenti stiano procedendo troppo lentamente e che sia pertanto opportuno adottare misure statali. In occasione della prossima seduta verranno discusse le modalità concrete del progetto.

Una nutrita minoranza propone invece al Nazionale di non entrare in materia, sottolineando il successo delle misure volontarie oltre che i pericoli del nuovo progetto per il carattere liberale del mercato del lavoro.

Rappresentanza dei sessi nelle imprese, risicato sì della commissione - Bisogna introdurre valori di riferimento per la rappresentanza di entrambi i sessi nelle grandi imprese quotate in borsa. È l'opinione della Commissione degli affari giuridici degli Stati, che ha accettato di stretta misura - 6 voti contro 5 e 1 astensione - il disegno in questione.

Il progetto del governo era già stato approvato al Nazionale nella sessione estiva. Il testo prevede che nelle grandi imprese quotate in borsa ogni sesso dev'essere rappresentato almeno per il 30% nel Consiglio d'amministrazione e per il 20% nella direzione d'affari. In caso contrario, l'azienda deve informare sui motivi del mancato raggiungimento delle quote.

Proposte di rinvio al Consiglio federale, che chiedevano uno snellimento del progetto o una sua suddivisione, sono state chiaramente respinte. La deliberazione di dettaglio verrà proseguita in una delle prossime sedute. Il dossier dovrebbe essere sottoposto agli Stati entro la sessione invernale.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
TOP NEWS Finanza
STATI UNITI
1 anno
I bitcoin consumano quanto l'Ohio
La richiesta di potenza di calcolo, e quindi di energia, è in continuo aumento
IMMAGINI
CANTONE
1 anno
Dal Ticino alla Nuova Zelanda con un "semplice" tagliacarte
Realizzato in plastica eco-friendly da un designer emergente di Mendrisio, verrà distribuito, gratis, nel mondo per sensibilizzare sul rispetto per l'ambiente
ITALIA
1 anno
Scatta l'obbligo di origine per sughi e salse
Il provvedimento è mirato a rafforzare il rapporto tra produttori e trasformatori e a garantire i consumatori dall'inganno dei prodotti coltivati all'estero ed importati
SVIZZERA
1 anno
Manor richiama i falafel, pericolo listeriosi
La Manor ha richiamato il prodotto "8 falafels (pois chiches, carottes & coriandre)" di marca "l'atelier Blini", numero di lotto 182651
EUROPA
1 anno
Ryanair dice basta al trolley gratuito
Dal primo novembre non sarà più possibile viaggiare con un trolley di dimensioni ridotte gratuitamente, neanche imbarcandolo in stiva come avviene invece oggi
CINA / STATI UNITI
1 anno
Dazi, colloqui «costruttivi e schietti» con Washington
Pechino ha in ogni caso presentato ricorso al WTO nei confronti della misura da 16 miliardi di dollari
BERNA
1 anno
Bolle di sapone pericolose ancora in circolazione
Riscontrata una contaminazione microbiologica con il germe patogeno Pseudomonas aeruginosa
CINA / STATI UNITI
1 anno
Dazi, tariffe reciproche da 16 miliardi
Le misure, corrispondenti alla seconda tranche voluta dal presidente americano, sono entrate in vigore nelle scorse ore
TICINO/ITALIA
1 anno
«Qui è vietato fallire, ma anche avere successo»
Secondo Francesca Corrado, che ha fondato la prima scuola di fallimento, manca il diritto di sbagliare ma anche quello di considerarsi riusciti se non si "sfonda"
SVIZZERA
1 anno
I dipendenti della Posta non hanno fiducia nell'azienda
L'approvazione nei confronti della direzione si sarebbe deteriorata molto nell'ultimo anno anche a causa dello scandalo AutoPostale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile