Keystone
STATI UNITI
25.06.18 - 07:230

Trump schiera i dazi contro il "made in China 2025"

Ci sarà il bando agli investimenti cinesi in società tecnologiche americane e il blocco addizionale di export di tecnologia verso la Cina

PECHINO - Il presidente Donald Trump prepara le contromisure contro il 'made in China 2025', ambizioso piano di Pechino che diventare leader mondiale in 10 settori hi-tech alla scadenza dei prossimi sette anni, tra cui intelligenza artificiale, big data e auto a guida autonoma.

Nel dettaglio, scrive il Wall Street Journal, ci sarà il bando agli investimenti cinesi in società tecnologiche americane e il blocco addizionale di export di tecnologia verso la Cina.

Nel mirino ci sono le società con più del 25% del capitale in capo a soggetti cinesi, mentre saranno del tutto 'off limits' le aziende «industrialmente dotate di significativa tecnologia», secondo il Wsj. Le misure saranno annunciate entro la fine della settimana, a pochi giorni dal 6 luglio, giorno dell'entrata in vigore del nuovo ciclo di dazi al 25% sull'import cinese per i primi 34 miliardi di dollari sul totale di 50 miliardi, annunciate il 15 giugno. Pechino, del resto, ha annunciato misure speculari dello stesso valore che prendono di mira soprattutto i prodotti agricoli.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile