keystone
BERNA
21.04.18 - 15:050

Giocattoli: un acquirente irlandese per i negozi svizzeri di Toys 'R' Us

Il gruppo irlandese Smyths Toys rileverà anche 83 filiali in Germania e Austria

BERNA - È stato trovato un acquirente per i dieci negozi di giocatoli in Svizzera della catena statunitense Toys 'R' Us. Si tratta del gruppo irlandese Smyths Toys, che rileverà anche 83 filiali in Germania e Austria, così come i siti di commercio online in lingua tedesca della società americana.

Lo ha indicato oggi la divisione Europa centrale del gruppo Toys 'R' Us. La transazione - il cui ammontare non è stato rivelato - deve ancora ottenere il via libera da parte delle competenti autorità di vigilanza. Smyths Toys possiede 110 negozi di giocattoli e online-shops in Gran Bretagna e Irlanda, secondo la nota. L'operazione lo farebbe diventare il maggiore dettagliante di giocattoli del continente.

Lo scorso autunno il colosso statunitense Toys 'R' Us aveva depositato la documentazione per la bancarotta assistita, vittima del boom delle vendite online che ha mandato in crisi il commercio al dettaglio. In marzo aveva chiesto la liquidazione delle sue attività negli Stati Uniti.
 
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
toys
us
negozi
giocattoli
toys us
acquirente
smyths
smyths toys
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report