Ti Press
SVIZZERA
02.02.18 - 13:270

Affitti, buone notizie per i locatari

Nel mese di gennaio 2018, i canoni di locazione offerti in Svizzera registrano una flessione dello 0,18 percento

BERNA - Nel mese di gennaio 2018, i canoni di locazione offerti in Svizzera registrano una flessione dello 0,18 percento. L'indice Svizzera si attesta a 113,7 punti. Rispetto allo stesso mese dello scorso anno, i canoni di locazione in Svizzera registrano una flessione di 0,26 percento. Nel canton Ticino i canoni di locazione offerti hanno segnato una riduzione dello 0,28 percento rispetto al mese precedente.

Questo è il risultato dell'indice dei canoni d'affitto homegate.ch che viene rilevato dal portale immobiliare homegate.ch in collaborazione con la Banca Cantonale di Zurigo (ZKB). Esso misura la variazione mensile, senza computazione qualitativa, dei prezzi dei canoni di locazione per appartamenti nuovi o nuovamente da affittare sulla base delle attuali offerte di mercato.

Variazioni nei cantoni - Nel canton San Gallo l'indice è fermo a 111,9 punti. Solo nei cantoni Soletta (0,09 percento) e Basilea (0,09 percento) i canoni di locazione offerti hanno fatto registrare un incremento. Nel mese di gennaio, i cantoni Zurigo (-0,17 percento), Berna (-0,18 percento), Lucerna (-0,34 percento), Argovia (-0,18 percento), Turgovia (-0,09 percento), Ticino (-0,28 percento), Ginevra e Vaud (-0,64 percento) registrano una flessione nei cannoni di locazione.

 

Buone notizie per i locatari - Se il numero di abitazioni vuote in costante aumento per gli investitori non è una buona notizia per gli investitori, possono gioire i locatari. Gli affitti in Svizzera non aumentano ulteriormente e la situazione non dovrebbe cambiare neanche nel corso di quest'anno. Nel 2017 gli affitti sono diminuiti in media dello 0,1 percento. La situazione è diversa nelle rispettive regioni. Nei cantoni Zurigo (0,3 percento), Berna (0,3 percento) e in particolare nei cantoni Ginevra e Vaud (3,5 percento) l'anno scorso gli affitti sono aumentati. Hanno subito una chiara diminuzione nei cantoni Basilea Campagna e Basilea città (-1.1 percento) e nel canton Ticino (-1.4 percento).

Ci si attende un'ulteriore leggera diminuzione - La combinazione tra l'elevata attività edile nel settore delle abitazioni in affitto in combinazione e la diminuzione della domanda nel 2018 metterà sotto pressione gli affitti. Prevediamo una diminuzione degli affitti. Secondo le nostre previsioni la diminuzione sarà pari a -1.5 percento.

Orientato alla qualità - Lo sviluppo dei canoni d'affitto in Svizzera viene corretto in base alle diverse qualità, posizioni e dimensioni delle abitazioni. Il vantaggio di questo metodo cosiddetto edonistico è che riproduce il reale andamento dei prezzi dei canoni di locazione per appartamenti nuovi o nuovamente da affittare su homegate.ch. L'offerta dell'indice degli affitti di homegate.ch è l'indice degli affitti di qualità migliore in Svizzera.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
miba 1 anno fa su tio
Qui qualcuno si è fatto una canna.... Mi piacerebbe sapere in QUANTI CASI avviene CONCRETAMENTE una riduzione del canone d'affitto
tip75 1 anno fa su tio
quante palle
Viperus 1 anno fa su tio
0.18 di riduzione? Non troppo per favore...ma dai...
TOP NEWS Finanza
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report