Archivio Keystone
REGNO UNITO
13.03.18 - 12:540

Secondo pacco sospetto a Westminster in due giorni

Fonti di Scotland Yard rassicurano che non si registra alcun danno per le persone

LONDRA - La polizia britannica è intervenuta stamattina a Westminster, sede del parlamento del Regno, per indagare su un pacco sospetto, il secondo in due giorni. Lo riporta il Mirror online, mentre fonti di Scotland Yard rassicurano che non si registra alcun danno per le persone e che i lavori parlamentari proseguono, parallelamente ad analisi più approfondite sull'oggetto.

Ieri un pacco contenente del liquido indirizzato al deputato laburista di fede islamica Mohammed Yasin aveva provocato un primo allarme, rivelatosi poi falso, e le due persone che lo avevano aperto erano state portate in ospedale per controlli precauzionali.

Oggi, secondo fonti giornalistiche, destinataria del nuovo pacchetto è stata invece Rupa Huq, anche lei deputata laburista e anche lei di radici musulmane (la famiglia viene dal Bangladesh). La polizia sospetta un intento intimidatorio e un legame con una recente lettera spedita da un anonimo - forse un mitomane - in cui si preannunciava l'imminente "Giornata della Punizione di un Musulmano" (il "Punish a Muslim Day").

Tags
pacco
fonti
pacco sospetto
due giorni
westminster
TOP NEWS Estero
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report