Fotolia
AUSTRIA
13.03.18 - 11:330

Poliziotto aggredito davanti al Parlamento

Un cittadino afgano di 26 anni è stato arrestato, il movente non è chiaro

VIENNA - A Vienna un poliziotto è stato aggredito questa mattina, mentre prestava servizio davanti al parlamento provvisorio sull'Heldenplatz. Un cittadino afgano di 26 anni si è rivolto all'agente, che era seduto in una volante, quando improvvisamente l'ha afferrato al collo per trascinarlo fuori dalla vettura.

A questo punto il poliziotto ha immobilizzato l'aggressore con uno spray al peperoncino e l'ha arrestato. L'afgano non era armato. Il movente, per il momento, non è chiaro. Indaga l'unità anti-terrorismo.

Domenica notte un aggressore armato di coltello è stato ucciso a colpi d'arma da fuoco davanti alla residenza dell'ambasciatore iraniano a Vienna.

Tags
parlamento
aggredito
vienna
TOP NEWS Estero
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report