Keystone / AP
SIRIA
13.03.18 - 11:280

Ghuta, attesa una «evacuazione di massa»

Nelle ultime ore sono già circolate notizie dell'avvenuto accordo tra le fazioni anti-regime e la Russia

DAMASCO - È attesa oggi a Damasco «una evacuazione di massa» di civili dalla Ghuta, l'area assediata a est della capitale e ormai divisa in tre parti dall'offensiva governativa siriana sostenuta da Iran e Russia. Lo riferiscono fonti dell'Onu in Siria, in contatto con gli attori militari e umanitari sul terreno. Le fonti non sono autorizzate a parlare con i media e non possono essere identificate.

Nelle ultime ore sono già circolate notizie dell'avvenuto accordo tra le fazioni anti-regime della Ghuta e la Russia, in particolare tra Jaysh al Islam, la milizia sostenuta dall'Arabia Saudita, per l'evacuazione di civili feriti. La Russia è alleata del governo siriano ma si propone anche come attore di mediazione tra le parti.

L'Onu afferma che nella Ghuta rimangono circa 400mila civili ma le stime non possono essere verificate in maniera indipendente sul terreno.

Tags
evacuazione
russia
civili
massa
TOP NEWS Estero
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report