ITALIA
12.03.18 - 20:440

Rubavano i denti d'oro ai cadaveri, 15 arresti

Negli spogliatoi del personale c'era il punto di raccolta dell'oro e dei gioielli. Organizzata anche una grigliata tra le tombe

TORINO - Non avevano rispetto nemmeno per la morte gli 'sciacalli' che razziavano le tombe del cimitero 'Parco' di Torino.

Negli spogliatoi del personale, alla periferia Sud della città, c'era il punto di raccolta dell'oro e dei gioielli che venivano rubati nelle tombe. Fedi, collanine, denti d'oro: non rimaneva nulla. In un caso, a un cadavere è stata rubata addirittura la testa. E c'era anche chi, in orario di lavoro, organizzava una grigliata tra le tombe.

Sono quindici i necrofori arrestati questa mattina dal nucleo investigativo dei carabinieri e ora ai domiciliari. Il pm Gianfranco Colace contesta loro l'associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, falsificazione di atti, peculato, distruzione, soppressione e sottrazione di cadavere, ricettazione, concussione.

Ed ora rischiano anche il posto di lavoro: Afc, la società che gestisce i servizi cimiteriali, e il Comune di Torino, hanno chiesto al gip copia dei provvedimenti per procedere alla sospensione dei responsabili.

Tags
oro
tombe
denti
torino
TOP NEWS Estero
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report