Vigili del Fuoco
ITALIA
12.01.18 - 11:140

Danno fuoco a un barbone: «Era solo uno scherzo»

I due minorenni (di 13 e 17 anni) sono accusati dell'omicidio di un senzatetto trovato carbonizzato lo scorso 19 dicembre nell'incendio dell'auto in cui dormiva

VERONA - Hanno 13 e 17 anni i due ragazzi minorenni accusati dell'omicidio del senzatetto trovato carbonizzato nell'incendio dell'auto la sera del 19 dicembre scorso, a Santa Maria di Zevio (Verona).

I residenti della zona hanno riferito agli investigatori che li vedevano spesso infastidire il clochard, tirandogli contro dei petardi. «Era uno scherzo, non l'abbiamo fatto apposta» si sarebbero giustificati i due ragazzi, secondo quanto riporta l'edizione di Verona de "Il Corriere del Veneto".
 
 

Tags
scherzo
verona
TOP NEWS Estero
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report