Archivio
ITALIA
11.01.18 - 21:050

Per regolare i conti scelgono un ospedale

10 denunciati per una rissa al pronto soccorso a Ravenna. Il movente? Alla "Romeo e Giulietta"

RAVENNA - Due gruppi di romeni di etnia rom hanno deciso di regolare i propri conti in sospeso all'interno del pronto soccorso dell'ospedale di Ravenna. Il tutto sotto gli occhi allibiti e preoccupanti di pazienti e infermieri.

Il fatto è avvenuto la scorsa notte a partire dalle 22: le persone coinvolte si sono affrontato impugnando bastoni, coltelli e un cric. I presenti si sono dovuti chiudere all'interno degli ambulatori fino all'intervento di una guardia giurata prima e di ben nove pattuglie tra Polizia, Guardia di Finanza e Carabinieri. Gli oggetti usati nel corso della rissa e dieci persone sono state denunciate per rissa in concorso, interruzione di pubblico servizio e possesso ingiustificato di oggetti d'offesa.

Il movente del violento litigio? Una storia alla "Romeo e Giulietta", scrivono i media italiani: le famiglie non vedono affatto di buon occhio la relazione tra i rispettivi giovani figli.

Tags
rissa
ravenna
ospedale
conti
TOP NEWS Estero
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report