Keystone
STATI UNITI
15.04.18 - 18:430

Bozza Onu sulla Siria: 30 giorni agli ispettori Opac

Dovrebbero condurre un'inchiesta indipendente per identificare i responsabili del presunto attacco chimico di Duma

NEW YORK - Il nuovo testo di risoluzione sulla Siria che Usa, Francia e Regno Unito si apprestano a presentare all'Onu prevede di istituire un'inchiesta indipendente allo scopo di identificare i responsabili dell'attacco di Duma, dando anche istruzioni all'Opac di segnalare entro 30 giorni se Damasco ha reso noto tutto il suo arsenale di armi chimiche.

Sul fronte umanitario - secondo quanto si apprende - si chiede invece di assicurare evacuazioni mediche e passaggi sicuri per i convogli umanitari, che dovranno essere autorizzati a raggiungere tutte le aree.

La bozza domanda poi che venga finalmente attuata la risoluzione sul cessate il fuoco adottata a febbraio, e al governo di Assad di impegnarsi in colloqui di pace "costruttivamente, in buona fede e senza precondizioni".

6 gior fa Questione Siria, Cassis: «Siamo un partner riservato e affidabile»
6 gior fa Siria, Trump: «Mi attaccano su "missione compiuta"»
6 gior fa Parigi, le prove degli attacchi punto per punto
1 sett fa Guterres: «Evitare le azioni che possono aggravare la situazione»
1 sett fa Trump: «Un attacco perfetto, missione compiuta»
1 sett fa De-escalation e protezione ai civili, le richieste della Confederazione
Commenti
 
Tags
opac
onu
bozza
siria
TOP NEWS Estero
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report