Keystone
INDIA
13.02.18 - 07:310

Le foreste indiane crescono dell'1%

Nel nord-est però si registrano perdite importanti

NEW DELHI - Il parco forestale dell'India è cresciuto fra il 2015 e lo scorso anno di quasi l'1%, equivalente a 8.021 km2, ma, in controtendenza, negli Stati indiani del nord-est si registrano invece perdite di patrimonio forestale.

È quanto emerge dal Rapporto biennale governativo sulle foreste dell'India (Isfr).

Presentando lo studio, riferisce l'agenzia di stampa Pti, ministro dell'Ambiente, Harsh Vardhan, ha sottolineato che il dato positivo mostra una inversione di tendenza rispetto alla diminuzione costante della copertura forestale registrata nell'ultimo decennio.

L'Isfr evidenzia che la copertura totale delle foreste indiane è di 708'273 km2, equivalente al 21,54% della superficie totale dell'India.

Gli Stati indiani con maggiore copertura forestale sono il Madhya Pradesh (77'414 km2), l'Arunachal Pradesh (66'964 km2) e il Chhattisgarh (55'547 km2).

L'unico dato in controtendenza viene dal nord-est del Paese, ha infine detto il ministro, dove la copertura forestale è comunque superiore al 70%, ma dove Stati come Mizoram, Nagaland, Arunachal Pradesh, Tripura e Meghalaya, hanno perduto centinaia di chilometri quadrati di boschi.

Il Rapporto segnala infine che l'India è il decimo Paese al mondo per importanza del patrimonio forestale.
 
 

Tags
km2
india
copertura
foreste
stati
foreste indiane
copertura forestale
pradesh
nord-est
TOP NEWS Estero
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report