Lucerna: Lucerna è una delle destinazioni turistiche più conosciute della Svizzera. Nel 2018, circa 1,4 milioni di visitatori svizzeri e stranieri hanno pernottato in questa città nel cuore della Svizzera centrale. Tra le attrazioni più conosciute troviamo il ponte di legno Kappellbrücke, le mura di Musegg, il Monumento del Leone e il giardino dei ghiacciai.
+ 5
ENERGY CHALLENGE
07.06.19 - 10:120

Cinque viaggi sostenibili per il weekend di Pentecoste

Posti meravigliosi e vicini: ecco cinque consigli per trascorrere un fantastico weekend di Pentecoste in Svizzera

 

I lunghi voli e i viaggi in auto inquinano l’ambiente a causa dell’elevato consumo di energia e delle emissioni di CO2 e di altre sostanze nocive. Il traffico aereo internazionale rappresenta ogni anno l’8 per cento del consumo totale di energia in Svizzera e gli svizzeri sono tra le popolazioni che volano più frequentemente all’estero. Il traffico stradale è invece responsabile di circa un terzo del consumo di energia nel nostro Paese e in questo conteggio viene tenuto conto solo dei tragitti percorsi all’interno della Svizzera. Gli spostamenti in auto per trascorrere un weekend lungo in una città all’estero consumano ulteriore energia e causano ulteriori emissioni di CO2.

Per vivere un’avventura, scoprire nuovi orizzonti o godersi un po’ di relax, non è necessario viaggiare lontano. La Svizzera, con i suoi panorami mozzafiato, le sue quattro regioni linguistiche e la sua lunga e affascinante storia ricca di influssi culturali provenienti da tutta Europa, ha moltissimo da offrire. In collaborazione con Svizzera Turismo, vi proponiamo cinque destinazioni per il weekend di Pentecoste che è possibile raggiungere con i mezzi pubblici o addirittura in bicicletta.

Relax nella Svizzera centrale: Lucerna è una delle destinazioni turistiche più conosciute della Svizzera. Nel 2018, circa 1,4 milioni di visitatori svizzeri e stranieri hanno pernottato in questa città nel cuore della Svizzera centrale. Tra le attrazioni più conosciute troviamo il ponte di legno Kappellbrücke, le mura di Musegg, il Monumento del Leone e il giardino dei ghiacciai. Da Lucerna parte anche il battello per il tour circolare Bürgenstock consigliato da Svizzera Turismo. La nuova navetta che collega Lucerna a Kehrsiten-Bürgenstock e la funicolare Bürgenstock di recente costruzione permettono di raggiungere direttamente il cuore del resort. Una volta arrivati a destinazione, si potrà godere del panorama in uno dei ristoranti o nel punto più alto della città di Lucerna.

Il Parco nazionale in bicicletta: per gli appassionati di mountainbike (o di e-mountainbike) è possibile partecipare a un tour di quattro giorni attraverso il primo parco nazionale delle Alpi a Zernez. I 222 chilometri totali portano da Scuol, attraverso la Val Monastero fino a Livigno (IT). Da lì si prosegue oltre il passo del Bernina nell’Alta Engadina fino a Zuoz e poi di nuovo fino a Scuol. Le tappe prevedono distanze di circa 50-60 chilometri e un dislivello di 4800 metri. Il pernottamento è previsto lungo il percorso presso i cosiddetti Bike-hotel che provvederanno inoltre al trasporto dei bagagli fino al prossimo alloggio. Qui sono disponibili ulteriori informazioni riguardo al tour e ai Bike-hotel.

Di castello in castello nel Canton Argovia: nel medioevo il Canton Argovia era il regno della potente famiglia degli Asburgo che da lì conquistò gran parte dell’Europa e costruì castelli e borghi imponenti. Grazie ad un meraviglioso tour in bicicletta che parte da Koblenz nel distretto di Zurzach e arriva ad Aarau passando per Brugg, è possibile visitare i castelli di Habsburg, Böttstein, Wildegg e Wildenstein. Inoltre, si può ammirare anche un castello sull’acqua. Il percorso è lungo complessivamente solo 42 chilometri e il dislivello è di appena 240 metri. I requisiti tecnici e di condizione fisica sono ridotti e il tour è quindi adatto anche per le famiglie. Lungo la strada si trovano inoltre innumerevoli possibilità per sostare o pernottare. Ulteriori informazioni riguardo al tour e consigli per l’escursione o il pernottamento sono disponibili qui.

Cena con vista nella Svizzera occidentale: dal punto di vista dei panorami, le escursioni in Romandia sul Creux du Van, sul Dent de Vaulion o sulla Berneuse possono sicuramente competere con le passeggiate più conosciute della Svizzera centrale sul Rigi, sul Pilatus o sul Titlis. Tuttavia, al momento solo poche comitive di turisti decidono di recarsi in Romandia mentre le montagne della Svizzera centrale ne sono letteralmente invase. Svizzera Turismo consiglia agli escursionisti la strada che porta alla Berneuse per una puntatina al ristorante panoramico «Le Kuklos» sopra Leysin. Sulla terrazza del ristorante sono installati 21 metri quadrati di pannelli fotovoltaici di tipo monocristallino che forniscono l’energia necessaria a ruotare periodicamente il secondo piano del ristorante.

Una pausa in Ticino: chi trascorre il weekend di Pentecoste in Ticino dovrebbe, secondo i consigli di Svizzera Turismo, visitare assolutamente il Santuario della Madonna del Sasso di Orselina sopra Locarno e con una stupenda vista sul Lago Maggiore. Il Santuario, il luogo di pellegrinaggio più conosciuto della Svizzera italiana, è raggiungibile con la via crucis o con la funicolare.

Energy Challenge è un’iniziativa nazionale intrapresa da aziende svizzere e sostenuta da SvizzeraEnergia. Lo scopo principale è rendere la popolazione più consapevole sul tema energia e coinvolgerla nel risparmio energetico in maniera ludica. 20 Minuti, in qualità di partner media, mette in risalto il tema dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabile grazie ad approfondimenti, interviste e consigli pratici sui temi mobilità, alimentazione, apparecchi elettrici, viaggi e risanamento energetico. Tutte le informazioni relative a Energy Challenge 2019 e al concorso con premi per un ammontare di 200 000 franchi sono disponibili sull’app ufficiale per Android e iOS.

Svizzera Turismo
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ULTIME NOTIZIE Energy Challenge
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile