ENERGY CHALLENGE
07.08.18 - 00:000
Aggiornamento 08.08.18 - 12:02

Così le PMI possono risparmiare migliaia di franchi sui costi dell’energia

Grazie a una consulenza energetica professionale, le PMI possono ridurre i costi dell’elettricità fino al 15 per cento. Un modo veloce, efficace e senza grandi investimenti.

 

Peik è sinonimo di consulenza energetica professionale per la vostra PMI ed è stata fondata nel 2017 come nuova offerta di consulenza sotto l'egida di SvizzeraEnergia. «Su Peik.ch, le imprese interessate possono compiere un primo passo, del tutto gratuito, stimando il potenziale di risparmio della propria PMI, richiedendo un'offerta di consulenza energetica non vincolante o contattando direttamente un consulente Peik accreditato», spiega Paule Anderegg di SvizzeraEnergia.

«Il prossimo passo è un incontro in azienda con un consulente Peik durante il quale viene effettuata un’analisi specifica del potenziale, viene stilato un rapporto con misure, costi e tempi di payback e viene elaborato un piano di attuazione concreto con misure immediate.» SvizzeraEnergia partecipa per il 50 per cento (fino ad un massimo di 1500 franchi) alla copertura dei costi di consulenza che si aggirano in media attorno ai 3000 franchi.

«Una volta determinato il potenziale di risparmio, Peik accompagna l’impresa nella scelta del partner per l’attuazione delle relative misure e nell'allestimento della richiesta di ulteriori contributi per progetti di risparmio energetico. Anche in questo caso, SvizzeraEnergia contribuisce con 500 franchi ai costi. «L’implementazione di misure immediate può ridurre in breve tempo i costi per l’energia delle circa 80 000 piccole e medie imprese della Svizzera del 10-15 percento. A fronte di una spesa annua di 30 000 franchi per elettricità, calore e carburante, il risparmio può ammontare fino a 4500 franchi all’anno.» Grazie ad ulteriori investimenti mirati nel settore dell’efficienza energetica è possibile ridurre ulteriormente il consumo anche a medio e lungo termine. 

 

Peik 
Peik è rivolta principalmente alle PMI che spendono tra i 20 000 e i 300 000 franchi all’anno per l’energia. In questo segmento è possibile trarre i maggiori benefici. I consulenti energetici Peik hanno alle spalle un’esperienza pluriennale nel settore energetico. SvizzeraEnergia garantisce il controllo della qualità della consulenza. Ulteriori informazioni: Peik.ch

Energy Challenge 2018
Energy Challenge 2018 è una campagna nazionale di SvizzeraEnergia e dell'Ufficio federale dell'energia sui temi dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili. 20 minuti è partner media e approfondisce i temi principali con grafici, reportage e interviste. Trovate maggiori informazioni sull'app gratuita per Android e iOS.

ULTIME NOTIZIE Energy Challenge
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report