Tipress
BELLINZONA
11.11.20 - 14:420

Soldi ai cantoni più deboli, il Ticino riceverà 44 milioni

I cantoni ricchi aiutano quelli poveri con 5,215 miliardi di franchi. 67 milioni in meno rispetto al 2019

BERNA/BELLINZONA - Nel 2021, la Confederazione e i Cantoni finanziariamente forti metteranno a disposizione di quelli più deboli 5,215 miliardi di franchi, ovvero 67 milioni (-1,3%) in meno rispetto a quest'anno.

Lo ha indicato il Consiglio federale, che oggi ha approvato questi versamenti nel quadro di una revisione parziale dell'ordinanza concernente la perequazione finanziaria e la compensazione degli oneri (OPFC).

Il Ticino, secondo i dati forniti oggi, otterrà 43,966 milioni mentre i Grigioni ben 269,771 milioni. Rispetto a quest'anno, al Ticino verranno versati circa 2,3 milioni di franchi in meno nel 2021, mentre i Grigioni otterranno poco più di tre milioni in meno rispetto al 2020.

A metà giugno, l'Amministrazione federale delle finanze (AFF) aveva calcolato provvisoriamente i versamenti di compensazione nell'ambito della perequazione finanziaria. Le cifre sono poi state sottoposte al parere dei Cantoni: da allora la situazione (Svizzera 5,206 miliardi, Ticino 44,770 milioni, Grigioni 270,809 milioni) è cambiata in particolare solo per Zurigo e Berna, dopo che la Conferenza dei direttori cantonali delle finanze (CDCF) ha chiesto in settembre un adeguamento della base di dati dei due Cantoni. Il Consiglio federale ha dato seguito a tale richiesta.

Berna rimane il cantone più aiutato - Rispetto al 2020, nel 2021 l'indice delle risorse aumenterà in 14 Cantoni e diminuirà in 12. Il Cantone di Zugo (+4,2 punti) registra l'incremento più significativo, mentre la diminuzione più netta riguarda Ginevra (-5,9 punti), indica l'Esecutivo in una nota odierna.

Come consuetudine da diversi anni, il cantone che riceve di gran lunga più denaro è quello di Berna (916,306 milioni). Seguono poi Vallese (785,127 milioni) e Argovia (489,044 milioni). I più grandi elargitori sono invece Zurigo (499,654 milioni), Zugo (331'887) e Svitto (199,327 milioni).

Nel 2021, il valore di riferimento della dotazione minima garantita verrà abbassato dall'87,7 all'87,1% della media svizzera. Tale quota riguarda i Cantoni con un indice delle risorse inferiore a 70 punti dopo la perequazione delle risorse. Ciò concerne, nel 2021, Giura e Vallese.

Più in generale, la perequazione verticale delle risorse (contributo della Confederazione) ammonterà a 2,454 miliardi (2,574 nel 2020) e quella orizzontale (dai Cantoni forti) a 1,636 miliardi (1,716 nel 2020).

Da notare anche che, conformemente alle disposizioni legali, i mezzi destinati alla compensazione dei casi di rigore diminuirà del 5% a 245 milioni (17 milioni in meno rispetto al 2020). Quelli per la compensazione degli oneri ammonteranno a 801 milioni (+72 milioni).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
16 ore
L'agricoltura svizzera? Più resistente alla crisi e sostenibile
L’Ufficio federale dell’agricoltura dà conto dell'espansione del biologico e di un aumento degli acquisti consapevoli
SVIZZERA
1 gior
SIX pensa a trasferire alcune attività all'estero
Via anche la sede principale e la direzione? «È fuori questione»
SVIZZERA
1 gior
Per molte aziende svizzere il 2022 potrebbe essere l'anno del fallimento
Lo sostiene uno studio di A&M che parla di una «bancarotta ritardata da Covid» diffusa a livello nazionale. Ecco perché
ITALIA
1 gior
L'Italia dichiara guerra alle etichette Nutriscore, interviene anche l'Antitrust
Ben l'85% dei prodotti Made in Italy verrebbe bocciato dal sistema di etichettatura che molti paesi stanno già usando.
SVIZZERA
1 gior
La domanda di personale è in forte aumento
Mancano però ingegneri, tecnici, informatici e operatori della sanità, secondo Adecco Svizzera
Cina
2 gior
Le navi mercantili cinesi sono scomparse dai radar
Una nuova legge entrata in vigore il primo novembre potrebbe essere la causa della mancanza d'informazioni
STATI UNITI
2 gior
L'usato di Michael Jordan vale sempre come l'oro
Un paio di "Nike Jordan XIII" saranno battute all'asta da Christie's. Valore stimato? Tra 300mila e 500mila dollari.
SVIZZERA
2 gior
Che sprint per il settore della costruzione
Il fatturato del terzo trimestre è il più elevato degli ultimi tre decenni, ma la SSIC mette in guardia
GIAPPONE
2 gior
Giappone, budget miliardario per i semiconduttori
Le anticipazioni di Nikkei parlano di uno stanziamento pari a 4,87 miliardi di franchi per rilanciare i settori chiave
SONDAGGIO
SVIZZERA
3 gior
Ecco cosa ci aspetta per il Black Friday
A causa dei problemi di fornitura, i rivenditori hanno dovuto adattare le offerte
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile