Immobili
Veicoli
tipress
ZURIGO 
05.02.22 - 16:480

Scandalo Greensill: SoftBank attacca Credit Suisse

La banca elvetica starebbe infatti cercando di incolpare la holding nipponica per le perdite legate al tracollo

Un atteggiamento, questo, che non va giù alla multinazionale di Tokyo

ZURIGO  - Il gruppo giapponese di investimenti SoftBank si scaglia contro Credit Suisse in relazione al collasso della società finanziaria anglo-australiana Greensill.

La grande banca elvetica starebbe infatti cercando di incolpare la holding nipponica per le perdite legate a questo tracollo, un atteggiamento che non va giù alla multinazionale di Tokyo.

Secondo un documento interno di SoftBank Vision Fund, del quale ha riferito ieri sera il sito specializzato Bloomberg, Credit Suisse intende dare la colpa dello scandalo Greensill ai giapponesi, accusandoli di aver preso decisioni di investimento sbagliate. Un'azione legale in Inghilterra in questo senso sarebbe imminente.

Stando alla direzione di SoftBank però, questa causa è solo una "campagna pubblicitaria estremamente dannosa" nei loro confronti. In particolare, Credit Suisse sta cercando di reclamare 2,7 miliardi di dollari di prestiti arretrati a diverse entità fra cui l'impresa di costruzione americana Katerra, di cui la holding asiatica è uno dei principali investitori.

Alla fine del 2020, Greensill ha ristrutturato la sua relazione con Katerra, cancellando 440 milioni che gli spettavano. Greensill doveva lo stesso importo a Credit Suisse. L'istituto zurighese ritiene che SoftBank abbia architettato questa operazione per tirare fuori il proprio denaro ben sapendo che la società, già in caduta libera, non sarebbe stata in grado di rimborsare la banca svizzera.

La causa è unicamente un tentativo di placare la rabbia dei clienti di Credit Suisse, indicano tuttavia gli avvocati del gruppo nipponico. A Tokyo sono convinti che la grande banca abbia consapevolmente mal interpretato la ragione delle perdite per centinaia di milioni di dollari e ora stia provando in modo "disperato e ingiustificato" ad addossare ad altri le responsabilità.

I rappresentanti delle due parti si sono rifiutati di rilasciare commenti a Bloomberg sulla vicenda. Da notare che, dopo quanto accaduto, l'anno scorso Credit Suisse e SoftBank avrebbero smesso di fare affari fra di loro.

Da quando è scoppiato lo scandalo, Credit Suisse ha raccolto 7,2 miliardi sui quasi 10 miliardi delle attività di Greensill. Finora ha rimborsato 6,7 miliardi agli investitori di quattro fondi della società finanziaria anglo-australiana.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
CANTONE / SVIZZERA
39 min
Refarmed Group acquisito da una multinazionale
La società ticinese, attiva nell'industria farmaceutica da oltre 40 anni, è stata rilevata dal colosso zurighese DKSH.
OBVALDO
2 ore
In quasi 500mila sono saliti sul Titlis
I ricavi operativi della società dell'impianto di risalita sono passati dai 17,1 milioni di un anno prima a 28,5 milioni
RUSSIA
3 ore
La Russia è in default
Per la prima volta dalla rivoluzione bolscevica del 1918. Ne dà l'annuncio Bloomberg
SVIZZERA
18 ore
Swiss cancellerà altri voli tra agosto e ottobre
Al momento non è nota la portata della decisione, né quali saranno le rotte coinvolte
CANTONE
2 gior
L'importanza della frutta e verdura ticinesi vista da... chi la mangia
Presentata “Ticino a te” la nuova campagna del Ccat perché «Siamo quello che mangiamo...»
SVIZZERA
3 gior
Il Ceo di Axpo avverte: «Rischio di carenza di elettricità in inverno»
Il fatto che metà del parco nucleare francese sia attualmente fuori servizio complica ulteriormente le cose
SVIZZERA
3 gior
Arranca il mercato delle auto, ma non di ibride ed elettriche
La crisi dell'auto? Colpa del Covid e della difficoltà a trovare chip. Multe agli automobilisti per 35,8 milioni.
SVIZZERA
4 gior
Gli svizzeri acquistano sempre di più sulle piattaforme online straniere
La Svizzera fa capolino anche nella top ten dei Paesi che più riescono a vendere all'estero
STATI UNITI
4 gior
I magazzini di Amazon rischiano di restare vuoti
Entro il 2024 l'e-commerce potrebbe esaurire tutte le sue possibili risorse lavorative americane
STATI UNITI
4 gior
Stop alla nicotina nelle sigarette
L'amministrazione Biden vuole ridurre la sostanza di modo che non crei più dipendenza e che quindi meno persone muoiano
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile