Immobili
Veicoli
Depositphotos (VitalikRadko)
Il modo di viaggiare degli svizzeri è cambiato con la pandemia.
SVIZZERA
08.12.21 - 13:450

Come la pandemia ha cambiato le abitudini di viaggio degli svizzeri

Sono mutate le destinazioni e anche il mezzo di trasporto preferito è cambiato

NEUCHÂTEL - A causa della pandemia di coronavirus, la popolazione residente in Svizzera ha viaggiato nettamente meno nel 2020 rispetto all'anno prima. Le destinazioni non europee hanno perso molta attrattiva. Di conseguenza, l'aereo non è più stato il mezzo di trasporto maggiormente utilizzato per i viaggi all'estero.

Il rapporto dell'UST - È quanto risulta da un rapporto pubblicato oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST), secondo cui l'anno scorso la popolazione svizzera ha fatto un totale di 15,1 milioni di viaggi con pernottamento all'estero, ossia circa un terzo in meno rispetto all'anno precedente.

Cambiano le destinazioni - E il virus SAR-CoV-2 ha senza dubbio influenzato la scelta delle destinazioni. Ben il 55% dei viaggi nel 2020 sono stati fatti con pernottamento in Svizzera, mentre quelli con pernottamento all'estero si sono dimezzati (-52%). I paesi vicini, specialmente Germania, Italia e Francia, sono state le destinazioni straniere più gettonate. Solo il 3% dei viaggi con pernottamento aveva una meta al di fuori dell'Europa, ciò che corrisponde a un calo del 71% rispetto al 2019.

I mezzi di trasporto - Sempre per i viaggi con pernottamento all'estero, l'anno scorso l'aereo ha perso il trofeo di mezzo di trasporto più utilizzato: con un calo del 70% rispetto al 2019. L'uso di veicoli privati ha invece fatto un balzo: del 57% nei viaggi all'estero e del 72% per quelli in Svizzera.

Ci si sposta di più in bici e a piedi - E nel 2020 la popolazione ha fatto anche nettamente meno escursioni di una sola giornata, in contrazione del 27%. In queste occasioni la quota dei mezzi pubblici come principale modalità di trasporto si è dimezzata, risultando solo del 22%. Al contrario, il numero di viaggi giornalieri a piedi o in bicicletta è praticamente raddoppiato sull'arco di un anno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
8 min
Perdite “tamponate” con vendite di immobili, così Credit Suisse chiude il 2021 in linea
Le previsioni del colosso svizzero in un comunicato diffuso questa mattina, il “rosso” nel settore investment banking
STATI UNITI
13 ore
Bob Dylan vende i diritti sugli album alla Sony
Non sono stati forniti i particolari dell'accordo, ma la vendita dovrebbe aver raggiunto il record di Springsteen
MONDO
15 ore
Criptovalute sotto pressione, bruciati 130 miliardi
A pesare, le incertezze macroeconomiche a livello mondiale
ITALIA
17 ore
Quasi un anno di attesa per una nuova Lamborghini
La crisi dei chip e quella pandemica non sembrano aver intaccato le vendite, che toccano cifre da record
SVIZZERA
21 ore
Si paga sempre più con lo smartphone
Negli ultimi due anni, il fatturato generato con le app di pagamento è raddoppiato
COREA DEL SUD
22 ore
Boom della cultura pop sudcoreana: lo dicono anche le cifre
Nel 2020 le esportazioni dell'industria dei contenuti sono cresciute del 16,3%
IRLANDA
1 gior
L'azienda misteriosa e il data center grande come 22 campi da football
L'attuale responsabile della società è stata direttrice di 6'539 altre aziende, la metà di queste sono ora chiuse
SVIZZERA
1 gior
«Le crisi di Credit Suisse? Colpa dei cattivi dirigenti»
L'ex Ceo Oswald Grübel non le manda a dire: le difficoltà avute da Credit Suisse sono da ricondurre alla dirigenza
REGNO UNITO
1 gior
Presto obbligatorio inserire nei menù le calorie per ogni piatto
Il governo britannico vuole che i clienti dei ristoranti facciano scelte più salutari. Gli esperti sono scettici
SVIZZERA
1 gior
Quattro giorni lavorativi su sette, in una piccola azienda zurighese
La Glutform Rüegg di Dietlikon ha introdotto la settimana lavorativa di quattro giorni, con paga al 100%
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile