Immobili
Veicoli
Depositphotos (Hannamariah)
Il prezzo delle abitazioni di proprietà in Svizzera è destinato a salire ulteriormente.
SVIZZERA
31.10.21 - 09:460
Aggiornamento : 11:41

Scarsa offerta e domanda elevata: ecco perché i prezzi delle abitazioni sono destinati a salire

Il presidente della direzione di Raiffeisen Heinz Huber non intravvede alcuna distensione

SAN GALLO - I prezzi degli immobili in Svizzera, già elevati, dovrebbero salire ancora secondo il presidente della direzione di Raiffeisen Heinz Huber: non si intravvede alcuna distensione, ha affermato in un'intervista pubblicata oggi dalla "NZZ am Sonntag".

La forte domanda di abitazioni di proprietà ha spinto in alto i prezzi, e l'epidemia di Covid-19 ha ulteriormente rafforzato la tendenza. Fintanto che l'offerta è scarsa e la domanda elevata, è inevitabile che i prezzi aumenteranno ancora, ha detto Huber.

Tuttavia, nonostante il boom immobiliare, attualmente non sussiste il rischio di un surriscaldamento del mercato. La domanda viene generata soprattutto da persone che vogliono vivere loro stesse nell'abitazione, e non attraverso la speculazione. La tesaurizzazione di terreno edificabile oggi non esiste quasi più.

Le banche Raiffeisen dispongono del maggiore portafoglio d'ipoteche in Svizzera. Alla domanda se ciò non gli causa insonnia, Huber ha ricordato che la banca ha principi molto conservatori nel campo dei prestiti ipotecari.

Nella proprietà abitativa il rapporto prestito/valore si situa mediamente appena al 60%. E la quota d'immobili di rendita come stabili di appartamenti in locazione o uffici si attesta attualmente a meno di un terzo presso le banche Raiffeisen, ha spiegato. Inoltre i rischi sono geograficamente ben diversificati.

Molti immobili vengono tra l'altro ceduti alla prossima generazione tramite anticipo ereditario. Chi non ha questa possibilità incontra difficoltà ad acquistare un immobile. Ciò vale anche per persone con un reddito medio.

I tassi ipotecari sono storicamente ancora molto bassi. «Non vedo indizi di un possibile aumento significativo nei prossimi tempi», ha affermato il Ceo di Raiffeisen.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
2 ore
Un albergo su due ha aumentato i prezzi
Il trend potrebbe rafforzarsi a causa dell'inflazione e della carenza di personale
SVIZZERA
9 ore
Axpo, i proprietari vogliono rinunciare ai dividendi
Parte della somma dovrebbe essere investita nel campo delle energie rinnovabili, ha annunciato l'azienda
CINA
1 gior
Xiaomi ha raggiunto Samsung e Apple
Il gigante tecnologico cinese ha superato quota 500 milioni di smartphone venduti
ITALIA
1 gior
Per chi vola dall'Italia verso l'Europa «questa sarà l'estate del caro-aereo»
Per alcune mete si parla di aumenti fino al +91%. L'allarme del Codacons italiano riguarda anche i traghetti
UNIONE EUROPEA
1 gior
La BCE a muso duro contro le cripto: «Non valgono nulla, ci vuole una regolamentazione»
Le posizione netta e severa, attraverso Christine Lagarde in un momento di altissima volatilità delle e-valute
STATI UNITI
2 gior
Stop al gas russo? Eurozona a rischio recessione
Fitch rileva il pericolo per la fine dell'anno o per l'inizio del 2023
GINEVRA
2 gior
Richemont in crescita, ma il ritorno della pandemia in Cina preoccupa
Malgrado la prudenza legata all'evoluzione del mercato cinese, il colosso del lusso registra un ottimo risultato.
MONDO
2 gior
Il test di TikTok: i videogiochi nelle chat
L'obiettivo? Aumentare il tempo che le persone passano sulla piattaforma
RUSSIA
2 gior
La Russia mette sul piatto 25 milioni di tonnellate di grano
I tentativi di «trasferire infondatamente» sulla Russia le responsabilità delle carenze alimentari «sono sacrileghi»
SVIZZERA/RUSSIA
2 gior
Zurich estrae una costola russa
La nuova attività cambierà nome e opererà in modo indipendente
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile