Immobili
Veicoli
Tipress (foto d'archivio)
SVIZZERA
07.10.21 - 09:180

Casse malati, un milione di assicurati potrebbe risparmiare oltre il 40%

L'analisi di Comparis. La diminuzione media sarà dell'1.4% ma cambiando assicurazione o modello i margini crescono

BERNA - Nel 2022 i premi dell'assicurazione malattia in Svizzera diminuiranno mediamente dell'1,4%. Per molti assicurati però, secondo quanto rivela un'analisi pubblicata oggi da Comparis, il risparmio potrebbe essere assai più elevato, arrivando a superare la soglia del 40%.

Ogni adulto spende, in media, 4'159 franchi all'anno per i premi della cassa malati. Ma, spiega Comparis, ci sono circa 1.1 milioni di assicurati che potrebbero ridurre questo fardello. Il potenziale di risparmio può essere realizzato in diversi modi. Ad esempio passando a una delle cinque casse malati più convenienti nella propria regione di premi, aumentando la propria franchigia oppure scegliendo un modello alternativo presso la propria cassa.

Sulla base dei premi approvati dall'Ufficio federale della sanità pubblica per il 2022, prendendo in esame i cinque leader di mercato per ogni regione di premi (presso i quali hanno stipulato una polizza il 65% degli assicurati) si arriva a calcolare, nel migliore dei casi, un potenziale di risparmio massimo del 52%. Ossia pari a 2'549.40 franchi sul premio medio.

Risparmiare un terzo del premio... con una franchigia bassa o alta
Anche chi, per questioni di salute, non si trova nelle condizioni di poter aumentare la propria franchigia potrebbe beneficiare di un potenziale risparmio del 20-30% rispetto alla situazione attuale. In tal senso, le cifre di Comparis parlano di oltre 100'000 assicurati con una franchigia minima di 300 franchi che potrebbero beneficiarne cambiando modello assicurativo o cassa malati. E 455'000 assicurati circa che potrebbero fare lo stesso passando a un'offerta più conveniente. Nel cantone Vaud as esempio, ci sono 171 assicurati con un modello standard (senza infortuni) presso Sanitas che passando ad Assura e scegliendo il modello HMO pagherebbero il 34% in meno di premio annuo.

Ma il potenziale di risparmio c'è anche per chi ha già una franchigia massima pari a 2'500 franchi. Cambiando cassa malati ben 9’208 di questi assicurati potrebbero spendere dal 20 al 30% in meno all'anno. E anche in questo caso la situazione più vantaggiosa emerge nel canton Vaud, con un potenziale massimo del 34%.

Grande potenziale di risparmio per tutti
Nel 2022, malgrado la diminuzione dei premi, anche chi ha già scelto un altro modello assicurativo alternativo con la franchigia massima può risparmiare molto. A risparmiare di più sarebbero gli assicurati di Sanitas (senza infortuni) nel canton Vaud (regione UFSP VD2) con una franchigia di 2’500 franchi, che passando ad Atupri e mantenendo lo stesso modello assicurativo potrebbero risparmiare 1’671.60 franchi all’anno, un importo pari al 34%. Molto interessante è anche il potenziale di risparmio per chi è assicurato con un modello HMO. Il massimo risparmio lo otterrebbero gli assicurati di Sanitas nel canton Vaud (regione UFSP VD2) (senza infortuni) passando ad Assura con lo stesso modello assicurativo, vale a dire 1’616.70 franchi all’anno, ovvero il 34%.

Anche gli assicurati standard con franchigia massima possono risparmiare senza cambiare modello assicurativo. Il massimo risparmio lo possono ottenere gli assicurati standard di Sanitas nel canton Vaud (regione UFSP VD2) (senza infortuni) passando all’assicurazione standard di Assura, vale a dire 1’628.40 franchi l’anno, ovvero il 30%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 3 mesi fa su tio
Da morto il 100% ;-)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
CANTONE
1 ora
Nuovi record per Interroll
Le vendite sono salite in un anno del 20,6%, mentre le nuove commesse sono aumentate del 43,9%
EL SALVADOR
2 ore
«Rimuovete il Bitcoin quale valuta legale»
Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha esortato il Governo salvadoregno a fare marcia indietro
REGNO UNITO
5 ore
«Annunci fuorvianti», rimosse le pubblicità di un latte vegetale
Affermazioni contenute nelle pubblicità non erano sufficientemente precise e risultavano ingannevoli per i consumatori
STATI UNITI
7 ore
Microsoft sopra le attese, ma cala a Wall Street
Il colosso di Redmond ha sperimentato un aumento dei ricavi del 20%. L'utile netto è salito del 21%.
ITALIA
22 ore
Da Milano a Cagliari senza Green Pass, passando da Barcellona
Per viaggiare in aereo su suolo italiano bisogna essere vaccinati o guariti, lo stesso non vale se si passa dall'estero
SVIZZERA
1 gior
Holcim saluta il cemento, che va in Irlanda del Nord
Il gruppo elvetico sta riducendo la sua presenza nel settore del cemento
SVIZZERA
1 gior
Dopo il picco (+75%), acque più calme anche per Logitech
Con il calo del telelavoro sono scese anche le vendite del gigante degli accessori per Pc
SVIZZERA
1 gior
Perdite “tamponate” con vendite di immobili, così Credit Suisse chiude il 2021 in linea
Le previsioni del colosso svizzero in un comunicato diffuso questa mattina, il “rosso” nel settore investment banking
STATI UNITI
1 gior
Bob Dylan vende i diritti sugli album alla Sony
Non sono stati forniti i particolari dell'accordo, ma la vendita dovrebbe aver raggiunto il record di Springsteen
MONDO
1 gior
Criptovalute sotto pressione, bruciati 130 miliardi
A pesare, le incertezze macroeconomiche a livello mondiale
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile