Immobili
Veicoli
Depositphotos (fizkes)
In tutte le regioni svizzere le aziende prevedono di assumere personale nel quarto trimestre.
SVIZZERA
14.09.21 - 15:210

Nel quarto trimestre il numero delle assunzioni dovrebbe aumentare

Manpower prevede un aumento degli effettivi per tutte le regioni, Ticino compreso

ZURIGO - I datori di lavoro svizzeri guardano al futuro con ottimismo: stando a un sondaggio pubblicato oggi da Manpower, in tutte le regioni del Paese le aziende prevedono di assumere personale nel quarto trimestre.

Il 19% dei partecipanti elvetici al rilevamento internazionale intende aumentare gli effettivi tra ottobre e dicembre, si legge nelle "Previsioni sull'occupazione" pubblicate dallo specialista del lavoro temporaneo. Il 13% è invece intenzionato a ridurre il numero dei collaboratori, mentre i due terzi circa non prevede cambiamenti.

Lo scarto fra le due prime posizioni è di +6 punti: dopo la correzione delle variazioni stagionali la "previsione netta sull'occupazione" di Manpower per il terzo trimestre 2021 risulta essere del +8%, spiega la multinazionale.

L'incremento degli effettivi dovrebbe interessare in primo luogo la Svizzera orientale (Grigioni compresi), con un +18%, quella nordoccidentale (+17%) e quella centrale (+12%), mentre dovrebbe essere in linea con la media nazionale Zurigo (+6%) e risultare un po' sottotono nella regione del Lemano (Vallese compreso, +5%), Espace Mittelland (+4%) e Ticino (+3%).

«La grande differenza rispetto alla regione di Zurigo sta nel fatto che la Svizzera orientale conta molti posti di lavoro industriali, che naturalmente non si prestano al telelavoro e quindi sono stati più toccati dalla pandemia», spiega Benjamin Hügli, direttore regionale per Zurigo e la Svizzera orientale, citato nella nota.

Continua intanto a restare elevata la penuria di personale qualificato: il 59% degli interpellati ha sostenuto di avere grandi difficoltà. Tuttavia il problema si è un po' attenuato rispetto al trimestre precedente.

Il sondaggio è stato condotto in agosto presso oltre 42'000 imprese in 43 paesi, di cui 757 in Svizzera.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
12 ore
Giornali consegnati in ritardo (a causa di Omicron)
Varie testate hanno avvertito i loro lettori del problema
SVIZZERA
14 ore
Storie (elettriche) tese, Sommaruga si prepara
Dal prossimo inverno dovrebbe scattare l'obbligo di riserve d'emergenza di energia idroelettrica
STATI UNITI / CINA
15 ore
Sospesi 44 voli passeggeri di compagnie aeree cinesi
È la risposta alle restrizioni sanitarie anti Covid imposte da Pechino alle compagnie aeree americane
SVIZZERA
1 gior
Thomas Oetterli scende dall'ascensore e se ne va
Il CEO di Schindler ha annunciato le proprie dimissioni «con effetto immediato»
UNIONE EUROPEA
1 gior
Unione Europea, niente etichetta di “energia verde” per il nucleare
Lo hanno deciso gli esperti. Il motivo? È a emissioni zero, ma non impatto zero. Bocciato (con riserva) il gas naturale
STATI UNITI
1 gior
Rallenta la crescita degli abbonati, tonfo di Netflix a Wall Street
A pesare è anche l'agguerrita concorrenza e la riapertura dell'economia
SVIZZERA
1 gior
Galaxus aggiunge Decathlon al suo assortimento
Durante la pandemia è cresciuta la domanda di articoli sportivi, ha spiegato il rivenditore
STATI UNITI
2 gior
Instagram e la nuova offerta a pagamento
È in fase di test una funzionalità che permette agli utenti di abbonarsi a dei profili e accedere a contenuti esclusivi
FRANCIA / GERMANIA
2 gior
Il nucleare? «Non è un'energia né sostenibile né economica»
Il segretario di stato tedesco per l'ambiente Stefan Tidow ha espresso la propria contrarietà
MONDO
2 gior
Twitter, un bollino rosso contro le fake news Covid
Arriva l'etichetta "Fuorviante" per contraddistinguere i contenuti «indiscutibilmente falsi o ingannevoli»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile