20min/Simon Glauser
SVIZZERA
11.08.21 - 00:060

Sempre più SUV sulle strade svizzere

Nel primo semestre del 2021 sono aumentate le vendite di fuoristrada

La politica non ci sta e chiede un divieto d'importazione: «Sono mezzi troppo inquinanti»

Fonte 20 Minuten / Marco Huber
elaborata da Patrick Stopper
Giornalista

Auto

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

ZURIGO - Per taluni si tratta di veicoli commerciali, per altri non sono altro che dei mezzi ultrainquinanti: stiamo parlando dei SUV (Sport Utility Vehicles), che in Svizzera sono sempre più diffusi. Lo si evince da un recente studio dell'Università di Duisburg. Infatti, nella prima metà del 2021 praticamente un'auto nuova su due (il 50%) era un SUV. Va diversamente in Germania, dove rappresentano circa il 35% delle nuove immatricolazioni.

E in effetti sulle strade elvetiche non è difficile avvistare un SUV. Già nel 2019, quattro auto nuove su dieci rientravano in questa categoria. Ma come mai sono tanto popolari? «Il SUV viene attualmente acquistato da persone di fasce d'età più alte» afferma Ferdinand Dudenhöffer, esperto di auto e autore dello studio, interpellato da 20 Minuten. Si tratta di un mezzo che offre al guidatore una migliore visuale sulla strada e un maggiore senso di sicurezza.

Uno status symbol del paese alpino - Il fatto che i SUV siano particolarmente diffusi in Svizzera sarebbe da ricondurre, sempre secondo Dudenhöffer, alle caratteristiche del territorio. «In un paese alpino con molte montagne, neve e ghiaccio, i fuoristrada sono più popolari che altrove, dove si possono invece percorrere svariati chilometri su strade dritte». Inoltre, è anche uno status symbol.

In Svizzera il boom dei SUV è destinato a continuare. Secondo l'esperto, la quota di questi mezzi nelle statistiche delle nuove immatricolazioni potrebbe aumentare fino al 60%. Inoltre, saranno sempre più diffusi anche SUV ibridi o completamente elettrici. «Nel 2030 circa l'80% di tutti i fuoristrada sarà elettrico» prevede Dudenhöffer, facendo riferimento alle più recenti normative sul clima dell'Unione europea.

Chiesto il divieto d'importazione - Mentre i SUV sono sempre più diffusi, aumenta anche l'opposizione da parte della politica. La consigliera nazionale ginevrina Isabelle Pasquier-Eichenberger (Verdi) ha per esempio presentato una mozione che chiede un divieto d'importazione per i SUV a partire dal 2022. «I SUV, anche quelli ibridi, sono molto più pesanti di altri veicoli e consumano il 25% in più di energia» spiega la deputata.

Inoltre, i fuoristrada rappresenterebbero anche un problema per la sicurezza stradale: spesso accade che questi veicoli si avvicinino pericolosamente a pedoni e ciclisti. «Ecco perché il numero di SUV presenti sulle strade elvetiche deve diminuire» afferma ancora Pasquier-Eichenberger.

Parcheggi troppo piccoli - L'Associazione traffico e ambiente (ATA) riconosce che i SUV sono inefficienti sul fronte del consumo energetico e troppo ingombranti. Ritiene però che si debba dare la priorità all'eliminazione dei carburanti fossili.

Auto-Schweiz, l'associazione che riunisce gli importatori di automobili, afferma che i più moderni SUV sono più sicuri di vetture piccole e vecchie, in quanto equipaggiati di assistente alla frenata e altri sistemi ausiliari.

Thomas Rohrbach, portavoce dell'Ufficio federale delle strade, richiama l'attenzione su un altro problema: le auto diventano sempre più lunghe e larghe. «Molti conducenti non sono consapevoli della larghezza del loro veicolo». Inoltre, spesso i parcheggi sono troppo stretti per i fuoristrada, soprattutto nelle aree urbane.

I SUV più venduti in Svizzera

  1. VW Tiguan (2'435 esemplari)
  2. Audi Q3 (2'261)
  3. Skoda Karoq (2'023)
  4. Volvo XC40 (1'986)
  5. BMW X3 (1'657)
  6. Mercedes GLK (1'629)
  7. Seat Ateca (1'596)
  8. BMW X1 (1'526)
  9. Skoda Kodiaq (1'401)
  10. VW T-Roc (1'253)

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
SVIZZERA
6 ore
La BNS «non può limitarsi ai criteri ambientali»
Lo ha dichiarato Andrea Maechler, membro della Direzione generale della Banca Nazionale Svizzera
CINA
10 ore
L'effetto domino fra i palazzi in Cina
Evergrande sull'orlo della bancarotta ma non sarebbe l'unica in un settore immobiliare con un gigadebito da capogiro
ITALIA
21 ore
Duemila giocattoli su tre piani
Fao Schwarz sbarca a Milano: il famoso negozio apre domani in Piazza Cordusio
CINA
23 ore
Il cielo è il limite? Non per i grattacieli cinesi
Le autorità hanno vietato la costruzione dei palazzi nei quartieri storici e nei siti del patrimonio culturale
SVIZZERA
1 gior
Niente paura: «A Natale i giocattoli non mancheranno»
Franz Carl Weber ha giocato d'anticipo con le ordinazioni. La situazione è un po' più tesa sul fronte dell'elettronica
CANTONE
1 gior
Il successo riassunto in 101 storie
Presentato il libro che raccoglie le storie di chi concretamente ha contribuito ad arricchire il nostro cantone.
ITALIA
1 gior
Il primo sciopero del sindacato dei lavoratori da remoto
La protesta della Smart Worker Union è incentrata sulle linee guida nella pubblica amministrazione
SVIZZERA
1 gior
Prospettive economiche: analisti meno fiduciosi
Cresce la prudenza a riguardo del futuro della congiuntura elvetica
Regno Unito
1 gior
Foto di cibo e non alimenti veri per riempire gli scaffali vuoti
Reparti troppo grandi o penuria nell’approvvigionamento: così i supermercati britannici ci “mettono la pezza”
SVIZZERA
1 gior
«Prima costavano 80 centesimi, adesso anche 300 franchi»
La crisi dei chip raccontata dall'interno di un'azienda svizzera colpita: «Sono settimane che le macchine sono spente».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile