Immobili
Veicoli
Depositphotos (Dmyrto_Z)
Nei primi sei mesi dell'anno le vendite di veicoli motorizzati a due ruote sono schizzate verso l'alto.
SVIZZERA
14.07.21 - 16:510

Il Covid ha messo i razzi alle vendite di moto e scooter

Boom nel primo semestre 2021, merito anche della volontà di evitare i mezzi pubblici

BERNA - Nella prima metà del 2021 le vendite di veicoli motorizzati a due ruote sono aumentate di quasi un terzo rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, a oltre 36'000. «Il giro d'affari semestrale ha raggiunto un nuovo livello record», ha indicato all'AWP un portavoce dell'associazione degli importatori Motosuisse.

Nel segmento delle motociclette l'incremento è stato del 36% a 23'830 unità. La domanda è cresciuta soprattutto per i mezzi con una cilindrata tra 51 e 125 ccm, dove le vendite si sono sestuplicate a 5'460 unità. Ciò si spiega in primo luogo con il fatto che ora, come nell'Unione europea, si può guidare simili motociclette già da 16 anni.

Ma anche i veicoli più pesanti hanno segnato una forte progressione: +14,% per quelli di oltre 1000 ccm e +14% per quelli tra 501 e 750 ccm. «Nell'ambito della pandemia di Covid-19 sono saliti in sella anche molti nuovi motociclisti, soprattutto per evitare i mezzi di trasporto pubblici», ha spiegato il portavoce. Inoltre c'è anche chi a fine 2020 ha sfruttato l'ultima possibilità per ottenere direttamente la patente per una moto di grossa cilindrata ma ha acquistato il mezzo solo quest'anno.

I marchi più gettonati sono stati Yamaha (7'286 unità, +43,8%, Honda (4'304, +15,4%) e BMW (2'866, +22,5%). Tra gli scooter - le cui vendite sono salite del 26,9% a 10'883 unità - il leader resta Vespa (2'806, +23,3%).

Motosuisse si dice ottimista di superare nell'intero 2021 la soglia dei 50'000 veicoli motorizzati a due ruote venduti, un record raggiunto lo scorso anno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
16 ore
Stop al gas russo? Eurozona a rischio recessione
Fitch rileva il pericolo per la fine dell'anno o per l'inizio del 2023
GINEVRA
17 ore
Richemont in crescita, ma il ritorno della pandemia in Cina preoccupa
Malgrado la prudenza legata all'evoluzione del mercato cinese, il colosso del lusso registra un ottimo risultato.
MONDO
19 ore
Il test di TikTok: i videogiochi nelle chat
L'obiettivo? Aumentare il tempo che le persone passano sulla piattaforma
RUSSIA
22 ore
La Russia mette sul piatto 25 milioni di tonnellate di grano
I tentativi di «trasferire infondatamente» sulla Russia le responsabilità delle carenze alimentari «sono sacrileghi»
SVIZZERA/RUSSIA
23 ore
Zurich estrae una costola russa
La nuova attività cambierà nome e opererà in modo indipendente
SVIZZERA
1 gior
Sunrise UPC diventa Sunrise
Il nuovo luogo aziendale comprende un'alba stilizzata
RUSSIA
1 gior
Conto sequestrato, Google Russia verso la bancarotta
La filiale del colosso del web continuerà tuttavia a fornire gratuitamente i suoi servizi nel Paese
STATI UNITI
1 gior
Wall Street, le cause di un mercoledì nerissimo
La grande distribuzione è in difficoltà e gli investitori sono in allerta e si chiedono: «Ci sarà il prossimo?»
SVIZZERA
2 gior
Julius Bär regge, ma la filiale di Mosca sarà chiusa
Il gruppo ha mantenuto la redditività nei primi mesi del 2022
GRIGIONI
2 gior
La crisi ucraina condiziona il WEF di Davos
In collegamento da Kiev inaugurerà il forum il presidente Zelensky. Assenti invece i rappresentanti russi.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile