Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
06.07.21 - 17:340
Aggiornamento : 22:00

Fino a 550 franchi di risparmio, cambiando carta di credito

Uno studio del servizio Moneyland ha confrontato i costi di 162 carte di credito e prepagate

«Effettuando la scelta giusta si possono risparmiare diverse centinaia di franchi», secondo il Direttore

HORGEN - Le differenze di costi e servizi tra le varie carte di credito e prepagate disponibili in Svizzera «sono impressionanti».

È quanto risulta da uno studio del servizio indipendente di confronto online Moneyland, che ha analizzato e comparato più di 160 carte di credito e prepagate svizzere sull'arco di due anni. Secondo il Ceo dell'istituto, Benjamin Manz, «effettuando la scelta giusta si possono risparmiare diverse centinaia di franchi».

In particolare, comunque, il maggior risparmio riguarda gli svizzeri che si recano piuttosto frequentemente all'estero, e che in taluni casi vengono pesantemente tassati a causa delle commissioni.

550 franchi di risparmio
Secondo i risultati dello studio, gli utenti occasionali (coloro che fanno acquisti con la carta, in media, per 200.- al mese in Svizzera e 1'000€ all'anno all'estero) possono risparmiare fino a 550 franchi in due anni passando dalla carta di credito più cara a quella più economica (escluse le carte platino).

Gli utenti abituali (che fanno acquisti per almeno 1'000 franchi al mese in Svizzera e 5'000 euro all'anno all'estero), invece, possono arrivare a risparmiare fino a 1'200 effettuando la stessa scelta.

In ogni caso, ci tiene a informare Moneyland, «la classifica delle carte di credito più economiche può essere diversa a seconda dell'uso», raccomandando quindi di confrontare le carte di credito in base ai singoli casi. Nell'ambito dell'analisi, sono state prese in considerazione tutte le tasse rilevanti, inclusi i tassi di cambio dell'euro.

Per chi va all'estero...
Per coloro che si recano frequentemente all'estero, la carta multivaluta Silver di Swissquote è la più economica con costi pari a 302,45 franchi nel corso dei due anni, seguita dalla carta multivaluta Gold di Swissquote (402,45 franchi), dalla Supercard Mastercard/Visa Coop (486,90 franchi) e dalla carta di credito Cashback American Express di Swisscard (505,55 franchi).

Per quanto riguarda le prepagate, la carta Neon Free di Mastercard è in testa per l'uso all'estero: con costi di 105,45 CHF in due anni. La Mastercard Value di PostFinance segue al secondo posto con una certa distanza (CHF 533'25) e la Prepaid Card Silver di Swissquote è invece al terzo posto (CHF 537).

La classifica generale
Per l'utilizzo in Svizzera, la carta di credito Cashback American Express di Swisscard è la migliore in termini di costi per gli utenti abituali: 340,60 franchi in due anni. Al secondo posto, la Silver di Swissquote (372,45 franchi) e al terzo la Gold, sempre di Swissquote (472,45.-). A seguire, la Supercard di Coop (482,70.-).

Invece, per gli utenti occasionali, la più economica tra le carte di credito svizzere è la Cashback American Express di Swisscard (-10 franchi, grazie ai rimborsi), seguita dalla Supercard di Coop Mastercard/Visa (47,40 franchi), dalla Cumulus-Mastercard di Migros e dalla carta di credito Ikea Family (entrambe 58,85 franchi).

Le prepagate
Per quel che concerne le prepagate, per gli utenti occasionali la più economica è la Neon Free, erogata da Mastercard. In seguito, la Supercard Visa Prepaid di Coop, la Silver Prepaid di Swissquote e la Cornèrcard Energy Prepaid.

Oltre alle carte svizzere, l'azienda ricorda poi che ci sono anche soluzioni di carte estere, come Revolut e Wise, che hanno un prezzo simile alla prima classificata Neon free. Moneyland ricorda infine che le carte di debito non sono state considerate in quest'analisi.

Comunque, tirando le somme, «una carta di credito svizzera è ancora raccomandata», ha detto Manz. «Questo vale sia all'estero (a causa della maggiore accettazione) che in patria (a causa dei bonus spesso migliori e dei benefici di cashback)».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
1 ora
Anche se mancano le materie prime, Apple è comunque da record
Per l'azienda della Mela ricavi in crescita a 123 miliardi, grazie agli iPhone ma soprattutto ai Mac e agli abbonamenti
STATI UNITI
2 ore
Tonfo di Tesla a Wall Street, Musk scommette sui robot
Bruciati, in una sola seduta, ben 109 miliardi.
STATI UNITI
3 ore
La crisi delle criptovalute contribuisce al flop dell'asta di Melania
Il fortunato compratore si è portato a casa tre oggetti per un valore inferiore all'offerta di apertura
SVIZZERA
16 ore
«Nessuna penuria d'elettricità in vista, in Svizzera»
I prezzi però continuano ad aumentare, ha spiegato la Commissione federale dell'energia elettrica (Elcom)
SVIZZERA
20 ore
Gli orologi svizzeri non sono mai andati meglio all'estero
Nel 2021 è stato superato anche l'esercizio del 2014, che era il migliore di sempre
REGNO UNITO
22 ore
EasyJet riprende quota, e sorride in vista dell'estate
«L'offerta è vicina ai livelli pre-pandemici del 2019», ha spiegato il Ceo Johan Lundgren
EURASIA
23 ore
Pressioni della Cina sulla Lituania, Bruxelles si rivolge al WTO
L'Unione europea ha denunciato all'Organizzazione Mondiale del Commercio il comportamento della Cina
STATI UNITI
1 gior
Menù "gentili" che fanno raddoppiare la scelta di un piatto vegetale
Il World Resources Institute ha condotto una ricerca su seimila persone a cui venivano proposte due liste diverse
FOTO
STATI UNITI
1 gior
Le chitarre di Lennon e la bozza di “Hey Jude” all'asta ma tranquilli: non sono reali
Perché sono degli NFT, a metterli in vendita uno dei figli di John, Julian: «Bello condividere l'eredità di famiglia»
SVIZZERA / SPAGNA
1 gior
Ecco gli NFT di Picasso: «Un omaggio alla sua creatività»
I membri della famiglia del celebre artista hanno deciso di mettere in vendita delle opere digitali (NFT)
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile