keystone
Ralph Hamers
SVIZZERA
28.06.21 - 08:330

Le banche svizzere devono diventare più olandesi

Secondo il Ceo Hamers - originario dei Paesi Bassi - occorre uno sforzo di digitalizzazione

ZURIGO - Le banche svizzere devono recuperare terreno in termini di cambiamento strutturale e digitalizzazione. Lo afferma il CEO di UBS Ralph Hamers, secondo il quale in altri Paesi e settori il cambiamento strutturale è avvenuto molto più velocemente che in Svizzera.

Le dinamiche in Asia e nei Paesi nordici, per esempio, sono nettamente maggiori, dice Hamers in un'intervista pubblicata oggi dal Blick. Anche nei Paesi Bassi, la patria di Hamers, la popolazione ora fa tutto in modo digitale, dallo shopping alle banche, aggiunge.

In tutto ciò c'è anche una componente culturale, nota Hamers. E UBS non vuole forzare i suoi quasi tre milioni di clienti in Svizzera a fare qualcosa che non vogliono.

L'olandese nota che la pandemia ha dissipato molte riserve e accelerato la digitalizzazione. Per quanto riguarda i cambiamenti strutturali, ammette che i licenziamenti non possono essere sempre evitati, ma si creano nuovi posti di lavoro e la riqualificazione è possibile. Alla fine, la forza lavoro rimane la stessa.

UBS ha bisogno di dipendenti che abbiano un atteggiamento positivo verso il cambiamento tecnologico e di specialisti che abbiano familiarità con l'intelligenza artificiale e i dati, dice il suo CEO.

Hamers afferma poi che UBS ha tratto lezioni della debacle dell'hedge fund Archegos, nella quale la maggiore banca elvetica ha perso 774 milioni di franchi. Non si è trattato di un fallimento del sistema, ma di un evento unico e difficilmente comparabile, spiega. C'è stata una mancanza di trasparenza.

Il nuovo capo del gruppo UBS, che ha sostituito Sergio Ermotti nel novembre del 2020, dà un buon giudizio sulle banche: ora sono in una posizione molto più stabile, con nettamente molto più capitale proprio e liquidità, nota.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
1 ora
Fed verso il ritiro degli stimoli all'economia
Se l'inflazione diventerà un problema, risponderemo con gli strumenti a disposizione» assicura il presidente Powell
SVIZZERA
2 ore
Media, più collaborazione per far fronte ai colossi della Rete
L'esortazione di Simonetta Sommaruga: mettere in atto le giuste condizioni quadro e trovare soluzioni comuni concrete
SVIZZERA
6 ore
Lonza investe in Svizzera e crea 70 posti di lavoro
L'azienda farmaceutica amplierà le capacità dello stabilimento di Stein am Rhein
SVIZZERA
8 ore
Swiss riabbraccia diverse mete, tra cui New York
Quest'inverno la compagnia elvetica tornerà a offrire le proprie tratte classiche, sebbene a frequenza ridotta
LITUANIA
11 ore
«Con questi telefonini 5G cinesi, la privacy è a rischio»
L'allarme del governo lituano che punta il dito contro tre nuovi modelli di Huawei, OnePlus e Xiaomi
CINA
14 ore
Evergrande, una prima mossa contro il default
Si tratta di un piccolo sospiro di sollievo per i mercati globali, ma la situazione rimane tesa
Stati Uniti
16 ore
In aumento i costi delle spese natalizie: alberi più cari del 25%
La richiesta supera la disponibilità e le spedizioni costano fior fior di soldi ai distributori
STATI UNITI
1 gior
Bezos dona un miliardo di dollari per il clima
L'imprenditore ha preso la decisione dopo aver osservato la terra dallo spazio
SVIZZERA
1 gior
No, le capsule Nespresso non possono essere protette dal diritto dei marchi
La decisione del Tribunale Federale dopo un lunghissimo contenzioso legale portato avanti da Nestlé
Cina
1 gior
L'armata dei 50 centesimi, o come la Cina cerca d'influenzare se stessa
Propaganda, disinformazione e manipolazione. Così in 13 anni la Cina ha investito 16,9 miliardi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile