Associazione CECE
SVIZZERA
22.06.21 - 20:000

Il certificato energetico per gli edifici va alla grande

È stato rilasciato il certificato CECE numero 100’000, che permette di valutare il rendimento energetico di uno stabile

FRIBORGO - Da oggi, sono 100’000 gli edifici svizzeri che hanno un certificato energetico, simile a quello presente sugli elettrodomestici.

Si tratta di un successo per l'Associazione CECE che, da 12 anni, promuove il suo strumento di diagnosi e consulenza energetica. Come altri settori, anche il mondo edilizio ha così un modo semplice ed efficace per riconoscere il rendimento energetico di un edificio, secondo una scala che va da A a G, cioè dal verde al rosso: il Certificato Energetico Cantonale degli Edifici (CECE).

Dietro a questa etichetta energetica c'è un programma informatico standardizzato sviluppato congiuntamente dalla Conferenza dei direttori cantonali dell'energia e dall'Ufficio federale dell'energia, che garantisce una valutazione neutrale e uniforme in tutta la Svizzera.

Il presidente dell'Associazione CECE, Roberto Schmidt, Consigliere di Stato vallesano, si è dichiarato «molto contento che il CECE sia stato assegnato a un progetto di alta qualità architettonica, che ha trasformato una casa degli anni ‘60, la villa WinklerMarro, in un edificio moderno, economico ed ecologico. E sono felice che questo avvenga a Friborgo, un Cantone precursore in questo campo».

Serge Boschung, a capo del Dipartimento dell'energia del Canton Friborgo, ha confermato che «il CECE occupa un posto centrale nella nostra politica energetica. Dal 2013, è stato integrato nella nostra legislazione, ed è obbligatorio per tutte le transazioni immobiliari e tutte le nuove costruzioni. Tanto che ormai fa parte del paesaggio». 

Ogni Cantone sceglie come utilizzare il CECE nella sua strategia di incentivazione energetica: c'è chi lo include nelle basi legali e chi lo utilizza come mezzo d'informazione e di sensibilizzazione dei proprietari di edifici.

C'è ancora molta strada da fare, comunque, secondo Roberto Schmidt: «Questo 100’000° CECE è una tappa, ma il tour non è finito. Ci sono ancora più di 1,5 milioni di edifici nel nostro paese che attendono una ristrutturazione energetica.  Dobbiamo continuare a sensibilizzare e informare».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
VALLESE
10 ore
Lonza: 1000 impieghi creati in Vallese in pochi mesi
L'azienda renana è anche produttrice del principio attivo del vaccino Moderna
STATI UNITI
12 ore
Tesla e l'altalena dei Bitcoin
Elon Musk conferma: la casa automobilistica tornerà ad accettare i pagamenti in criptovaluta
SVIZZERA
14 ore
Acque minerali: arriva il cubetto aromatico, e Nestlé trema
Il mercato delle bibite potrebbe cambiare radicalmente nei prossimi anni? Sì, secondo gli analisti
UNIONE EUROPEA
1 gior
Una Bce «paziente» lascia fermi i tassi d'interesse
Ci sarà però un'accelerazione del programma di acquisto di emergenza pandemico
CANTONE / BERNA
1 gior
Mikron, il fatturato sale
La società è anche tornata in zona utili, con un risultato netto positivo di 12 milioni di franchi.
MONDO
1 gior
Stilata la lista delle migliori compagnie aeree in tempo di pandemia
Nel 2021 AirlineRatings ha dato importanza anche alla gestione in tempo di Covid-19
SVIZZERA/CILE
1 gior
Nestlé cambia nome al biscotto Negrita
"Discriminatorio" secondo la multinazionale. «In 60 anni la cultura è cambiata»
SVIZZERA
1 gior
Roche vola grazie ai test Covid
Il colosso ha archiviato un semestre positivo. Il fatturato della divisione Diagnostics in crescita del 49%
ITALIA / SVIZZERA
2 gior
Garage Italia diventa svizzera
La società di Lapo Elkann è stata acquisita dalla basilese Youngtimers Asset Company
SVIZZERA
2 gior
Cinque miliardi di utile per la BNS?
È l'ipotesi degli economisti di UBS per il secondo trimestre, il 30 luglio si saprà se corrisponde alla realtà
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile