Immobili
Veicoli
Depositphotos (maxxyustas)
SVIZZERA
21.06.21 - 10:280

Il mercato ipotecario si fa più trasparente

Le serie temporali della BNS includeranno nuovi dati basati su un'indagine condotta sui prestiti individuali.

ZURIGO - Il mercato ipotecario svizzero diventa più trasparente: la Banca Nazionale Svizzera (BNS) ha annunciato oggi la pubblicazione di statistiche aggiuntive.

Le sue serie temporali ora includeranno dati sul volume dei nuovi prestiti ipotecari concessi, il reddito dei mutuatari, gli affitti netti e la valutazione delle proprietà date in pegno, viene precisato nel comunicato.

Secondo le informazioni fornite, i dati includono anche disaggregazioni per vari segmenti, come immobili residenziali di proprietà di privati, immobili residenziali affittati da privati o immobili residenziali affittati da aziende. I dati pubblicati si basano su un'indagine sui prestiti individuali condotta dalla BNS presso le maggiori banche di credito ipotecario.

I risultati di questo sondaggio sono inclusi nella valutazione della BNS dei rischi per la stabilità finanziaria, indica il comunicato.

La BNS aveva dichiarato la settimana scorsa che avrebbe continuato a monitorare attentamente gli sviluppi dei mercati ipotecari e immobiliari. In particolare, verifica regolarmente la necessità di riattivare il cosiddetto cuscinetto anticiclico di capitale, cioè lo strumento che obbliga le banche a detenere fondi propri supplementari a copertura dei crediti ipotecari per gli immobili d'abitazione. Un fattore di sicurezza soppresso nel marzo 2020, sulla scia della crisi del Covid, proprio per dare maggiore margine di manovra agli istituti nella concessione dei crediti e arginare quindi le conseguenze economiche della pandemia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ro 7 mesi fa su tio
Non è un po’ tardi ?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
LE FOTO
EMIRATI ARABI UNITI
8 ore
"Enigma", il misterioso diamante nero va all'asta
Le sue origini? Ancora enigmatiche, potrebbe essersi formato quando un meteorite ha colpito la Terra
SVIZZERA
10 ore
Una commessa fino a quattro miliardi di euro per Stadler Rail
È la più importante degli 80 anni di storia del costruttore ferroviario elvetico
SVIZZERA
13 ore
Un purosangue zurighese al timone di Credit Suisse
La scelta di Axel Lehmann suona di ultima chiamata per il colosso bancario, secondo Inside Paradeplatz
SVIZZERA
14 ore
Credit Suisse, reazioni negative in Borsa
Le dimissioni di António Horta-Osório sono un altro evento negativo dopo gli scandali del 2021
MONDO
16 ore
«Dall'inizio della pandemia, ogni 26 ore è nato un nuovo miliardario»
Un rapporto dell'Oxfam mette a nudo «la pandemia delle disuguaglianze», più super-ricchi e più persone cadute in povertà
SVIZZERA
18 ore
Violò due volte la quarantena, il presidente del CdA di Credit Suisse lascia e si scusa
António Horta-Osório, in carica da meno di un anno, si è dimesso dopo un'indagine interna
KOSOVO
1 gior
Kosovo in tackle sul Bitcoin, svendita e fuga dei "minatori"
Lo stato balcanico ha annunciato un blocco delle criptovalute per alleviare la crisi energetica
REGNO UNITO
2 gior
Unilever offre 50 miliardi di sterline per GSK Consumer Healthcare
Se dovesse andare in porto si tratterebbe di una delle operazioni più grandi per la piazza di Londra
SVIZZERA
2 gior
Denner aumenta gli stipendi
Nuovo record di fatturato nel 2021. La catena premia i dipendenti
MONDO
3 gior
Là dove il Bitcoin non è il benvenuto
La controversa regina delle cripto è valuta "non grata" in alcune nazioni. Vediamo quali.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile