Depositphotos (surkovdimitri)
Chi sono gli svizzeri che hanno presentato un'offerta per Lamborghini.
SVIZZERA
27.05.21 - 13:000

Chi sono gli svizzeri che vorrebbero comprare Lamborghini

L'offerta del Quantum Group AG è stata rifiutata, ma vediamo di che si tratta

ZUGO - Da ieri circola sui media la notizia di un'offerta da 7,5 miliardi di euro (8,2 miliardi di franchi svizzeri) per acquistare Lamborghini Automobili. Lo storico marchio italiano è, da più di vent'anni, di proprietà della tedesca Audi. Che ha respinto al mittente l'offerta: «Lamborghini non è in vendita».

Chi ha presentato l'offerta - La proposta di acquisto, parte di un piano più complesso, viene dal Quantum Group AG, società anonima nel ramo "Servizi per consulenza manageriale" fondata il 14 dicembre 2020 e con sede sociale a Zugo. Nell'operazione è coinvolto, secondo il magazine britannico Autocar che per primo ha rilanciato la notizia, il gestore di fondi Centricus Asset Management, che ha base proprio nel Regno Unito e gestisce 30 miliardi di dollari (27 miliardi di franchi) in investimenti in svariati settori. Il consorzio appena fondato ha l'obiettivo di creare una «piattaforma d'investimento in tecnologia e lifestyle».

La figura di riferimento dell'operazione è Rea Ivica Stark Rajcic, co-fondatore di Piëch Automotive. Nella società automobilistica con sede a Zurigo siedono due persone che conoscono molto bene Volkswagen: sono Anton Piëch, figlio dell'ex presidente del CdA del colosso tedesco Ferdinand Piëch, e l'ex CEO di Porsche Matthias Müller. «Non si sa se siano coinvolti in questa fase del processo di acquisizione» ha precisato Autocar.

Molto più che una semplice acquisizione - Il magazine britannico, che avrebbe visionato il documento - una lettera d'intenti con un'offerta non vincolante - presentato a Volkswagen AG (che controlla Audi), afferma che l'ambizioso piano prevede l'acquisto del marchio Lamborghini, il controllo della sede produttiva italiana di Sant'Agata Bolognese e la gestione delle attività motorsport. Il tutto senza toccare il personale e l'attuale organizzazione. Ci sarebbe poi la proposta di una collaborazione strategica con Volkswagen e altri cinque anni di lavoro con Audi nell'ambito delle tecnologie elettriche, attualmente in fase di sviluppo presso Lamborghini. Ma non è tutto: s'ipotizza la creazione di un centro dedicato alla mobilità del futuro in Sassonia. Quantum Group ambirebbe a lanciare sul mercato una supercar elettrica entro il 2025, con anni di anticipo rispetto ai piani della casa di Sant'Agata Bolognese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
1 ora
Scavalcati i 66mila dollari: nuovo massimo storico per i Bitcoin
L'esordio dell'ETF sulla criptovaluta a Wall Street ha fatto segnare un nuovo record
REGNO UNITO
3 ore
Burberry "scippa" il Ceo a Versace
Si tratta di Jonathan Akeroyd, che riceverà un ricco regalo di benvenuto: sei milioni di sterline
Regno Unito
6 ore
Come distruggere Big Tobacco, il Regno Unito ci sta pensando
Un nuovo emendamento chiede di scrivere su ogni sigaretta "Fumare uccide" e di alzare l'età legale da 18 a 21 anni
SVIZZERA
9 ore
Roche, trimestre a nove zeri per i test Covid
Il giro d'affari del colosso farmaceutico ha raggiunto, nei primi nove mesi del 2021, i 13.3 miliardi di franchi
STATI UNITI
11 ore
Facebook starebbe pensando di cambiare nome
L'azienda (non il social) potrebbe cambiare marchio, forse anche tentando di lasciarsi alle spalle critiche e problemi
ITALIA / SVIZZERA
1 gior
Garage Italia ceduta in Lussemburgo, ecco perché Lapo Elkann si è dimesso
Emergono nuovi dettagli sulla decisione dell'imprenditore di lasciare: una cessione ai lussemburghesi
GERMANIA
1 gior
L'aeroporto di Francoforte-Hahn è in insolvenza
È da anni che il numero di passeggeri era in calo, ancor prima della crisi legata al coronavirus
REGNO UNITO
1 gior
Commercio internazionale, Londra non respingerà Pechino
L'apertura del premier Boris Johnson alla Cina in occasione del "Global Investment Summit". Ma «non saremo ingenui»
SVIZZERA/ITALIA
1 gior
Lapo Elkann ha dato le dimissioni dall'ormai "svizzera" Garage Italia
Non sarà più il Presidente del Cda di Garage Italia Customs, di proprietà della basilese Youngtimers
CINA
1 gior
Dopo il terremoto Evergrande, la Cina rallenta e si scopre un po' più fragile
Crescita azzoppata e molte nubi all'orizzonte, la Repubblica Popolare scampa alla recessione Covid ma cede a sé stessa
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile