Keystone
SVIZZERA
22.04.21 - 15:210

Il Covid non abbatte Pilatus: ricavi stabili

I vertici di Pilatus sono soddisfatti dei risultati «brillanti» ottenuti nell'anno del coronavirus

In particolare i jet d'affari si sono venduti «straordinariamente bene»

LUCERNA - Complice la crisi del coronavirus il 2020 ha comportato per Pilatus un calo dei ricavi, ma nessun crollo: il fatturato del costruttore aeronautico di Stans (NW) si è attestato a 1,1 miliardi di franchi, in flessione del 5% rispetto all'anno precedente. Il risultato d'esercizio è migliorato lievemente, passando da 153 a 155 milioni.

Al momento dello scoppio della pandemia la clientela ha mostrato un atteggiamento attendista per circa 4-6 settimane, ma la domanda è poi tornata a crescere, spiega l'azienda in un comunicato odierno. Complessivamente sono stati forniti 129 aeromobili, a fronte dei 134 del 2019. In particolare i modelli PC-12 (aereo d'affari monoturbina) e PC-24 (jet d'affari) si sono venduti «straordinariamente bene», si rallegrano i vertici. Importante per il futuro è stata inoltre la commessa proveniente dalla Spagna per 24 addestratori PC-21.

«Abbiamo superato a pieni voti un anno difficile», ha affermato il presidente del consiglio di amministrazione Oscar Schwenk, citato nella nota.

«Il team di gestione operativa sotto la guida del Ceo Markus Bucher ha fatto un lavoro eccezionale». Secondo Schwenk aver superato l'anno del coronavirus con un risultato definito brillante dimostra che Pilatus è un'azienda sana e con una buona strategia. Alla prossima assemblea generale, in programma in giugno, il presidente del Cda rimetterà il mandato, che deteneva dal 2006; a succedergli dovrebbe essere Hansueli Loosli, che è stato alla testa degli organi di sorveglianza di Swisscom e Coop.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
5 ore
Il weekend nero del Bitcoin
La valuta digitale ha visto il suo valore amputato di 13'000 dollari in due giorni (e non è la sola)
UNIONE EUROPEA
10 ore
Un nuovo look per l'Euro entro il 2024
Le banconote attuali hanno ormai un ventennio e la Bce sta pensando a un nuovo look: «Sono qui per restare»
SVIZZERA
13 ore
CdA di UBS: giunge al termine la Presidenza di Lukas Gähwiler
Cambio ai vertici della Banca: il dirigente ed ex Ceo sarà rimpiazzato da Markus Ronner
CANADA
16 ore
Manca personale: test Covid per impiegare i non vaccinati
Più difficile del previsto, nel mercato del lavoro canadese, l'attuazione della stringente politica governativa
MONDO
1 gior
Materie prime: raffreddamento nel 2022?
Una corrente minoritaria pensa, invece, che il rialzo sia ormai diventato strutturale
STATI UNITI
1 gior
Manca il formaggio cremoso, venditori di bagel in crisi
La domanda è aumentata anche grazie all'home office, che costringe molte persone a fare colazione a casa
STATI UNITI
2 gior
Effetto Omicron sul Pil degli Stati Uniti
Goldman Sachs ha ridotto le sue stime a 3,8% contro il precedente 4,2%: «Impatto modesto»
STATI UNITI
3 gior
I dipendenti Google rimarranno ancora a casa
Il rientro in ufficio, che era stato pianificato per gennaio, è stato nuovamente rimandato
STATI UNITI / SVIZZERA
3 gior
USA: la Svizzera non è più considerata «manipolatore di cambi»
Il Dipartimento del tesoro continuerà però a guardare con occhio critico gli interventi della Banca Nazionale Svizzera
MONDO
3 gior
Per più di metà dei manager, «il telelavoro incrementa la produttività»
Lo sostengono circa il 57% di oltre 4'000 manager di 26 Paesi, interpellati durante un sondaggio della società PwC
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile