Depositphotos (dvoevnore)
Il settore delle costruzioni chiede che siano garantite condizioni quadro pragmatiche per l'economia circolare.
SVIZZERA
13.04.21 - 13:550

L'importanza dell'economia circolare per l'industria delle costruzioni

Il settore teme un'eccessiva regolamentazione dovuta al raggiungimento degli obiettivi sul Co2

BERNA - Varie associazioni del settore delle costruzioni lanciano un appello al Parlamento, affinché siano garantite condizioni quadro pragmatiche per l'economia circolare, e si punti sulle innovazioni invece che sull'eccessiva regolamentazione.

Sottocommissione in dirittura d'arrivo

Dall'autunno scorso, una sottocommissione della Commissione dell'ambiente, della pianificazione del territorio e dell'energia del Consiglio nazionale (CAPTE-N) si occupa del tema dell'economia circolare, ossia un'economia in cui i rifiuti di un processo di produzione e consumo circolano come nuovo ingresso nello stesso o in un differente processo. I risultati finali di questo lavoro sono attesi per maggio.

Il timore di troppe regole

Secondo l'industria delle costruzioni c'è il rischio che per raggiungere gli obiettivi della legge sul Co2 si crei un'eccessiva regolamentazione che può indebolire gli approcci innovativi già esistenti nel settore.

Senza un efficiente intervento del settore edile in Svizzera un'economia circolare efficace non sarebbe infatti possibile, hanno sottolineato in una odierna conferenza stampa virtuale i rappresentanti delle associazioni svizzere di categoria: impresari-costruttori (SSIC), industria del cemento (Cemsuisse), riciclaggio materiali di costruzione (ASR) e industria degli inerti e calcestruzzo (ASIC).

Con il materiale di scavo e di demolizione, l'industria delle costruzioni genera circa l'84% dei rifiuti in Svizzera. «Oggi viene riciclato già circa il 70% del materiale di demolizione. Il settore raggiunge quindi un valore di recupero più alto rispetto, per esempio, alle batterie e agli accumulatori», ha sottolineato il presidente centrale della SSIC Gian-Luca Lardi.

L'ammodernamento del parco immobiliare

Il raggiungimento degli obiettivi della legge sul CO2 non è possibile senza il necessario ammodernamento del parco immobiliare svizzero. L'aumento delle quote di ammodernamento al quale mira la legge ha come effetto di produrre materiale di demolizione, di scavo e rifiuti edili.

«La gestione attenta di tutte le materie prime minerali è quindi l'elemento centrale per la costruzione sostenibile», ha detto Daniel Kästli, membro del consiglio dell'ASIC. Attualmente c'è molta innovazione nello sviluppo del calcestruzzo sostenibile. Recentemente è ad esempio stato creato un cemento riciclato in grado di estrarre la CO2 dall'atmosfera e immagazzinarla in modo permanente.

Il buon esempio degli enti pubblici

«In Svizzera gli enti pubblici sono di gran lunga i più grandi committenti e rappresentano circa la metà del volume delle ordinazioni nel settore principale della costruzione. Essi devono fungere da esempio ordinando sempre più materiali riciclati», ha detto dal canto suo Kurt Morgan, presidente ad interim di ASR.

Affinché si punti sulle innovazioni invece che sull'eccessiva regolamentazione è quindi fondamentale che siano garantite condizioni quadro pragmatiche per l'economia circolare nella costruzione, hanno sottolineato i vari esponenti del settore.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
MONDO
18 ore
Mai così tante persone sui social media
Spicca la crescita di TikTok, che è riuscita a raggiungere più di un miliardo di utenti in soli cinque anni
REGNO UNITO
23 ore
«Siamo alla fine dell'esame, e il tempo sta per scadere»
Riguardo al clima rimangono le domande più difficili, e non c'è tempo. Lo sostiene il deputato Alok Sharma
SVIZZERA / MONDO
1 gior
Il (breve) sorpasso del bitcoin sul franco svizzero
Il traguardo, in termini di capitalizzazione di mercato, è stato raggiunto durante il recente scatto della criptovaluta
DANIMARCA
2 gior
La casa di "Mamma ho perso l'aereo" in versione LEGO
Il set, in vendita da novembre, comprende ben 3'995 pezzi, e cinque personaggi
Francese
2 gior
Big John è stato battuto all'asta per 6,6 milioni di euro
È il più grande triceratopo mai rinvenuto. Vissuto 66 milioni di anni fa, oggi ha trovato la sua nuova casa
STATI UNITI
2 gior
Elon Musk potrebbe essere il primo “trilionario” della storia
A permettere al magnate americano di superare la soglia dei dodici zeri la crescente fortuna della sua SpaceX
STATI UNITI
2 gior
Più di Instagram e WhatsApp, l'offerta "monstre" è per Pinterest
PayPal starebbe valutando l'acquisizione del social network fotografico per circa 39 miliardi di dollari.
SVIZZERA
3 gior
Decathlon aprirà a Zermatt la sua prima filiale di montagna
L'attività di noleggio di sci e biciclette costituirà una parte centrale del business
CANTONE
3 gior
Vestirsi a tema “Squid Game” per Halloween rischia di essere molto complicato
Perché la produzione dei costumi è iniziata tardi, la negoziante luganese: «Ce li chiedono, ma sarà per Carnevale»
STATI UNITI
3 gior
Scavalcati i 66mila dollari: nuovo massimo storico per i Bitcoin
L'esordio dell'ETF sulla criptovaluta a Wall Street ha fatto segnare un nuovo record
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile