Depositphotos (jjayo)
SVIZZERA
13.04.21 - 08:500

Il pedale della frizione è sempre più latitante

Nel 2020 in Svizzera, solo una nuova auto su cinque montava il cambio manuale

ZURIGO - Se fino a non molto tempo fa il cambio manuale la faceva da padrone, oggi risulta essere sempre meno diffuso: nel 2020 solo una vettura nuova su cinque venduta in Svizzera ricorreva a questo tipo di dispositivo.

Cinque anni or sono le auto tradizionali messe in circolazione erano ancora 285'409, un numero sceso nel 2020 a 153'702, con un calo del 46%, rileva un'analisi pubblicata oggi da AutoScout24, il principale portale online di vendita nella Confederazione. Nello stesso lasso di tempo i veicoli equipaggiati con uno dei vari tipi di cambio automatico sono invece saliti del 27% a 542'080.

Per lungo tempo si è ritenuto che chi sapeva veramente guidare dovesse manovrare frizione e leva del cambio, osservano gli specialisti di AutoScout24. La preferenza per questo tipo di vetture era però dettata anche dal portafoglio. «Le trasmissioni automatiche sono un po' più costose di quelle manuali», spiega Maurice Acker, direttore nazionale delle vendite di AutoScout24.

E per molto tempo sono state tutt'altro che economiche in termini di consumi. Ma quest'ultimo aspetto nel frattempo non è più attuale. «Le trasmissioni moderne sono programmate per avere sempre inserita la marcia ottimale, cioè la più efficiente, ottimizzando così i consumi e le emissioni». Oggi le vetture automatiche hanno fino a nove marce, che sono affiancate elettronicamente da numerosi assistenti di guida disponibili solo in questo tipo di veicoli.

Il cambio manuale è però ancora molto presente sul mercato delle occasioni e, logicamente, in quello delle auto d'epoca, sottolinea AutoScout24.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
negang 5 mesi fa su tio
Con i cambi automatici attuali non ha piu' senso avere una macchina con cambio meccanico ed anche una moto. Messi poi in modalita' automatica totale aiutano anche a risparmiare carburante perche' sicuramente fanno megli anche del guidatore piu' esperto. Non parliamo poi di chi non e' capace di guidare. Quindi mai piu' auto senza. Non parliamo poi delle elettriche dove addirittura il cambio non c'e' perche' non serve.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
STATI UNITI
1 ora
Dati manipolati per favorire la Cina? Bufera su Georgieva
Il caso riguarda i rapporti 2018 e 2020 di "Doing Business", realizzati dalla Banca Mondiale
SVIZZERA
4 ore
Nuove case da gioco, decisione non prima di un anno
Quelle in essere scadranno il 31 dicembre 2024
SVIZZERA
5 ore
«Oggi non siamo d'accordo su cosa significhi sostenibilità»
Servono regole globali così da evitare le accuse di 'greenwashing', secondo la responsabile UBS per l'Europa
SVIZZERA
7 ore
Il Covid fa trasformare Ricola, «in arrivo nuovi prodotti»
Il celebre marchio elvetico sta per lanciare una nuova linea di caramelle
CINA
9 ore
Evergrande, un altro pesante tonfo in Borsa: -13%
L'azienda è ancora in bilico tra un disastroso tracollo, un collasso gestito, o un salvataggio del Governo
Stati Uniti
12 ore
Le Pagine Gialle sbarcano su WhatsApp, in arrivo pubblicità e Marketplace
L'azienda di messaggistica vuole sfruttare la crescita dei negozi nell'online, esplosa durante la pandemia
Irlanda
23 ore
Ryanair apre 5'000 nuove posizioni per il personale di bordo
La compagnia torna alla carica a discapito di chi non ce l'ha fatta o ha ridotto l'offerta
Svezia
1 gior
A questo ritmo, nel 2100 mancheranno lo zucchero, il caffè e il mais
Lo sostiene uno studio svedese secondo il quale i nostri ritmi attuali non possono adattarsi alla crisi climatica
SVIZZERA
1 gior
Disoccupazione, Svizzera peggio della Germania
Si è registrato un calo rispetto ai primi tre mesi dell'anno, ma un aumento rispetto all'estate 2020
STATI UNITI
1 gior
Le scarpe svizzere On hanno fatto il botto a Wall Street, e Roger Federer c'entra solo un po'
Il marchio svizzero, quotato ieri alla borsa Usa, ha convinto gli investitori e ora vale 11 miliardi di dollari
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile