Depositphotos (jjayo)
SVIZZERA
13.04.21 - 08:500

Il pedale della frizione è sempre più latitante

Nel 2020 in Svizzera, solo una nuova auto su cinque montava il cambio manuale

ZURIGO - Se fino a non molto tempo fa il cambio manuale la faceva da padrone, oggi risulta essere sempre meno diffuso: nel 2020 solo una vettura nuova su cinque venduta in Svizzera ricorreva a questo tipo di dispositivo.

Cinque anni or sono le auto tradizionali messe in circolazione erano ancora 285'409, un numero sceso nel 2020 a 153'702, con un calo del 46%, rileva un'analisi pubblicata oggi da AutoScout24, il principale portale online di vendita nella Confederazione. Nello stesso lasso di tempo i veicoli equipaggiati con uno dei vari tipi di cambio automatico sono invece saliti del 27% a 542'080.

Per lungo tempo si è ritenuto che chi sapeva veramente guidare dovesse manovrare frizione e leva del cambio, osservano gli specialisti di AutoScout24. La preferenza per questo tipo di vetture era però dettata anche dal portafoglio. «Le trasmissioni automatiche sono un po' più costose di quelle manuali», spiega Maurice Acker, direttore nazionale delle vendite di AutoScout24.

E per molto tempo sono state tutt'altro che economiche in termini di consumi. Ma quest'ultimo aspetto nel frattempo non è più attuale. «Le trasmissioni moderne sono programmate per avere sempre inserita la marcia ottimale, cioè la più efficiente, ottimizzando così i consumi e le emissioni». Oggi le vetture automatiche hanno fino a nove marce, che sono affiancate elettronicamente da numerosi assistenti di guida disponibili solo in questo tipo di veicoli.

Il cambio manuale è però ancora molto presente sul mercato delle occasioni e, logicamente, in quello delle auto d'epoca, sottolinea AutoScout24.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
negang 6 mesi fa su tio
Con i cambi automatici attuali non ha piu' senso avere una macchina con cambio meccanico ed anche una moto. Messi poi in modalita' automatica totale aiutano anche a risparmiare carburante perche' sicuramente fanno megli anche del guidatore piu' esperto. Non parliamo poi di chi non e' capace di guidare. Quindi mai piu' auto senza. Non parliamo poi delle elettriche dove addirittura il cambio non c'e' perche' non serve.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Economia
ITALIA
7 ore
Duemila giocattoli su tre piani
Fao Schwarz sbarca a Milano: il famoso negozio apre domani in Piazza Cordusio
CINA
9 ore
Il cielo è il limite? Non per i grattacieli cinesi
Le autorità hanno vietato la costruzione dei palazzi nei quartieri storici e nei siti del patrimonio culturale
SVIZZERA
10 ore
Niente paura: «A Natale i giocattoli non mancheranno»
Franz Carl Weber ha giocato d'anticipo con le ordinazioni. La situazione è un po' più tesa sul fronte dell'elettronica
CANTONE
13 ore
Il successo riassunto in 101 storie
Presentato il libro che raccoglie le storie di chi concretamente ha contribuito ad arricchire il nostro cantone.
ITALIA
14 ore
Il primo sciopero del sindacato dei lavoratori da remoto
La protesta della Smart Worker Union è incentrata sulle linee guida nella pubblica amministrazione
SVIZZERA
16 ore
Prospettive economiche: analisti meno fiduciosi
Cresce la prudenza a riguardo del futuro della congiuntura elvetica
Regno Unito
19 ore
Foto di cibo e non alimenti veri per riempire gli scaffali vuoti
Reparti troppo grandi o penuria nell’approvvigionamento: così i supermercati britannici ci “mettono la pezza”
SVIZZERA
1 gior
«Prima costavano 80 centesimi, adesso anche 300 franchi»
La crisi dei chip raccontata dall'interno di un'azienda svizzera colpita: «Sono settimane che le macchine sono spente».
ITALIA
1 gior
Ita Airways, atterraggio non consentito in caso di nebbia
Lo prevedono le norme internazionali per le compagnie durante il periodo di "rodaggio"
MONDO
1 gior
Harvard, MIT, Stanford: ecco le migliori università al mondo
Il Politecnico federale di Zurigo è il quinto istituto in Europa e il 26esimo su scala globale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile